La storia della Casa editrice

La storia della Casa editrice
  • 2010

    Cassidy

    Creata da Pasquale Ruju, questa mini-serie in diciotto albi vede protagonista Raymond “Ray” Cassidy, un professionista che si dedica al furto e alla rapina con abilità e mestiere, ma che non è mai inutilmente violento: organizza i suoi colpi come azioni da commando, ma evita di coinvolgere i "civili", come chiama gli uomini che vivono nel rispetto della legge, a meno di non esserne costretto. La notte del 16 agosto 1977 (la stessa in cui a Graceland muore il re del Rock Elvis Presley), Cassidy, dopo una rapina finita male, si trova, ferito gravemente, a bordo della sua Dodge crivellata di colpi. Non sa che sta andando incontro a un appuntamento con il destino...

  • 2011

    Shanghai Devil

    Seguito di Volto Nascosto (2007), la nuova mini-serie in diciotto episodi, scritta da Gianfranco Manfredi, è ambientata a Shanghai, in Cina, tra la fine dell'800 e l'inizio del '900. È qui che ritroviamo Ugo Pastore, arrivato in uno dei porti più importanti dell'Asia per aiutare suo padre Enea a portar avanti gli affari della Caput Mundi. Un luogo in cui si incontrano la cultura occidentale e orientale, e dove  talvolta si scontrano, a causa dei diversi usi e costumi e per gli interessi, più o meno "puliti", delle tante compagnie che si contendono posizioni di dominio nel commercio di spezie, stoffe e materiali decisamente meno "nobili". In questo scenario, quasi dal nulla, spunta la figura di un misterioso eroe mascherato, armato di pistola. Gli inglesi lo battezzano Shanghai Devil e vedono in lui un acerrimo nemico. Sotto la maschera d'argento del "Diavolo di Shanghai" si nasconde proprio il giovane Ugo che, di fronte alle ingiustizie cui assiste, non può fare a meno di intervenire come raddrizza-torti.

  • 2012

    Saguaro

    Il protagonista della nuova serie bonelliana, sceneggiata da Bruno Enna, si chiama Thorn Kitcheyan, meglio conosciuto con il soprannome di Saguaro. Di origini navajo, Saguaro, reduce dal Vietnam, nel 1972 torna a Window Rock, in Arizona, capitale della Nazione Navajo. Non ci mette molto a scoprire che la grande riserva non è cambiata: molti nativi vivono ancora nell'indigenza, i proprietari terrieri fanno i loro comodi e le corporation sfruttano le terre in barba ai trattati, con il benestare dei politici locali. Il vicedirettore del Federal Bureau di Albuquerque, Clive Waters, grazie all'aiuto del comune amico Art Parker, arruola Saguaro, chiedendogli di istituire un'unità speciale e di situarne la sede vicino a quella del Consiglio Tribale e dell'Ufficio per gli Affari Indiani. Thorn, che ha vissuto per lungo tempo con i bianchi e pare essersi allontanato dalla "Via della Bellezza" navajo, scopre in breve di dover fare i conti con un doloroso passato, con la terra in cui è nato e, soprattutto, con la propria coscienza.

  • 2012

    Le Storie

    L'idea de Le Storie è un po' quella di recuperare lo spirito della collana Un Uomo un’Avventura: una selezione accurata del “meglio”, cioè degli autori più apprezzati e inventivi, delle ambientazioni più esotiche, delle soluzioni narrative più fantasiose. Ogni albo cerca di suscitare emozioni, evocare “paesaggi mentali” entro cui vagare senza limiti, sempre all’insegna dell’Avventura. Una collana che con i suoi racconti permette di viaggiare nello spazio e nel tempo, attraverso le “scenografie” offerte dalla Storia e lungo le vie della più sfrenata fantasia, nelle giungle e nei deserti, ma anche nei meandri insondabili della psiche, tra genio e follia, amore e sete di vendetta, toccando i generi narrativi più diversi: dall'avventura a sfondo storico al Giallo, dalla Fantascienza all'Horror, dall'epopea di Guerra al Fantasy al Western…

  • 2013

    Dragonero

    Dopo il buon riscontro dell'omonimo Romanzo a Fumetti del 2007, Dragonero si guadagna la sua collana mensile: Ian Aranill è uno scout, al servizio di un potente impero secolare, che con la sua compagnia –composta dal possente orco Gmor, dal mago Alben, dalla tecnocrate Myrva e da Sera, degli Elfi di Frondascura – è il protagonista di una grande saga fantasy. Un'epopea, nata dalla fantasia di Luca Enoch e Stefano Vietti, ambientata nell'immaginario Erondàr, un mondo fantastico, popolato da maghi, elfi, orchi e creature affascinanti quanto temibili come draghi, ghoul e gli spaventosi algenti!

  • 2013

    ORFANI

    Orfani è la prima serie della nostra Casa editrice interamente a colori. Creata da Roberto Recchioni ed Emiliano Mammucari, racconta le vicende di un gruppo di bambini, orfani di guerra, addestrati per diventare soldati del futuro, e di come questi soldati affronteranno un mondo nuovo e un nemico sconosciuto. La storia si dipana lungo un doppio binario narrativo: il passato dei soldati bambini e il loro presente di guerrieri, in un alternarsi di momenti di approfondimento con scene d'azione e conflitti. La forte continuity e la presenza del colore come parte integrante del fumetto, connotano la serie con tratti di assoluta originalità nel panorama delle pubblicazioni bonelliane.

  • 2014

    LUKAS

    Strutturata su due archi narrativi di dodici numeri ciascuno, Lukas è una serie creata da Michele Medda e Michele Benevento. Un "urban fantasy" che porta i lettori tra le strade di una grande città, segretamente in mano alla setta dei Ridestati – persone tornate dalla morte, affamate di carne umana. Ma c’è un Ridestato che è diverso da tutti gli altri. È uscito dalla tomba senza un passato e senza un nome: si fa chiamare Lukas. Se potesse ricordare interamente il suo passato, però, Lukas non cercherebbe la luce. Al contrario, tornerebbe a nascondersi, se conoscesse la ragione della feroce caccia che Wilda Belsen – spietata leader dei Ridestati – ha scatenato contro di lui...

  • 2014

    Adam Wild

    Adam Wild è un esploratore scozzese, membro della Royal Geographical Society di Londra. Un uomo d'azione, che agisce nell'Africa Nera della fine del XIX secolo. È anche (e soprattutto) un difensore delle popolazioni indigene dai negrieri e dalle molte nuove minacce cui la "civilizzazione" dell'Africa li espone: guerre tribali provocate ad arte, sfruttamento delle miniere d'oro e di diamanti da parte delle grosse compagnie occidentali, stravolgimento dei secolari costumi di vita degli indigeni. Adam Wild è il protagonista della serie mensile creata da Gianfranco Manfredi.

  • 2015

    Morgan Lost

    Morgan Lost è un cacciatore di serial killer, che vive quella che si definisce un'"ucronia": una New York anni '50 con il cielo costellato da dirigibili e con contaminazioni antico egizie nell'architettura, chiamata New Heliopolis. L'eroe creato da Claudio Chiaverotti è daltonico, vede la realtà in sfumature di grigio e di rosso: gli stessi colori delle pagine degli albi della serie mensile di cui è protagonista.

  • 2017

    Bonelli Kids

    I Bonelli Kids sono ragazzini appassionati dei fumetti della Sergio Bonelli Editore al punto di vestirsi come i protagonisti delle loro serie preferite e assumerne i nomi. Non basta semplicemente abbigliarsi come gli eroi delle varie testate, ma occorre rispecchiarne le caratteristiche psicologiche e fisiche. Giudice inappellabile dell'idoneità degli aspiranti Bonelli Kids è il disegnatore Art, coadiuvato da un ineffabile assistente canino di nome Kirby.

    Le strisce dei Bonelli Kids hanno esordito sul sito internet della nostra Casa editrice a febbraio 2017, per poi sbarcare in libreria un anno dopo. La serie è firmata da Alfredo Castelli, Sergio Masperi & Tino Adamo, e disegnata da Luca Bertelè con i colori di Manuela Nerolini e il lettering di Marina Sanfelice.

  • 2017

    Mercurio Loi

    Creata da Alessandro Bilotta, Mercurio Loi è una serie mensile tutta a colori. Il protagonista è un eccentrico professore di Storia dell'Università romana, che passeggia, con spirito attento e osservatore, attraverso una Roma strana e imprevedibile come fu quella degli anni attorno al 1825. Il Papa era re, i personaggi che popolavano la capitale erano, ai nostri occhi “moderni”, folli e curiosi. Un terreno di coltura ideale per favorire la proliferazione di sette segrete, oscuri complotti e altrettanto oscuri figuri. Alcuni di questi saranno gli avversari che Mercurio Loi dovrà sconfiggere a colpi di intelletto e di bastone, tra le strade, i sotterranei, i tetti e le catacombe della Roma papalina! 

  • 2017

    Il Commissario Ricciardi

    Il commissario Luigi Alfredo Ricciardi, oltre a un talento innato per le indagini, possiede un dono che è allo stesso tempo una condanna: fin da bambino vede i morti nel loro ultimo istante di vita e ne sente il dolore del distacco. Questo è ciò che lui definisce il "Fatto".
    Reimmaginare a fumetti le storie del commissario Ricciardi create dallo scrittore Maurizio de Giovanni è stata una vera e propria sfida per Sergio Bonelli Editore. Sono stati coinvolti nel progetto, come sceneggiatori, Claudio Falco, Sergio Brancato e Paolo Terracciano. Tre superesperti delle trame tessute da Maurizio de Giovanni che hanno discusso con lui su come adattarle al linguaggio del fumetto e ricrearle affidandole ai disegni di quattro artisti come Daniele Bigliardo, Lucilla Stellato, Alessandro Nespolino e Luigi Siniscalchi che hanno dato il volto all’universo di personaggi che popolano i racconti gialli ambientati nell’affascinante Napoli degli Anni Trenta del Novecento.

  • 2017

    Dragonero Adventures

    Anche i più grandi eroi sono stati ragazzini. "Dragonero Adventures" racconta le avventure di Ian, Myrva e Gmor, quand'erano giovani scavezzacollo sempre in cerca di guai che si trovavano coinvolti in mille peripezie, affrontando troll giganteschi, perfide streghe, maghi malvagi e mostri di ogni genere! Il quattordicenne Ian Aranill è innamorato dell'Avventura e dei suoi risvolti più incantati e seducenti; è un giovane irrequieto, ribelle e un po' avventato, che sogna un futuro da grande guerriero.

    Le avventure di Dragonero iniziano dall'incontro con il mago luresindo Ninsei, dal bizzarro aspetto di una grossa talpa blu, che cerca di contrastare il ritorno di un malvagio stregone. Per aiutarlo, i nostri "tre giovani eroi" non dovranno fare altro che realizzare il loro sogno: diventare degli Avventurieri!

    La serie, pur in stretta continuity con il mensile "Dragonero" (in edicola dal 2013), per situazioni e toni del racconto, si rivolge a un pubblico molto giovane.

  • 2017

    4Hoods

    Una giovane principessa indifesa è prigioniera in un castello di ghiaccio, ostaggio di un terribile gigante delle nevi! Ma questo non è certo un problema: il problema è che questa principessa non ha ancora ricevuto la sua tessera d'iscrizione (e il gadget allegato) al Club dell'Avventura! Un'onta terribile, che non deve insudiciare il buon nome del Club, e che solo il più valoroso gruppo di avventurieri di tutta Aurora potrà lavare via: i 4Hoods!

    Rosso, Viola, Verde e Barba sono nati durante le partite di Dungeons&Dragons giocate da Roberto Recchioni, che li ha disegnati per la prima volta, insieme con Federico Rossi Edrighi, che è lo sceneggiatore della prima stagione di storie, e Riccardo Torti, che all'epoca era dietro lo "schermo del Master" e che oggi è il disegnatore principe della serie.

  • ...l'avventura continua!

    E con 4Hoods si chiude, per ora, questa cronistoria della nostra Casa editrice. La necessità di condensare un'avventura editoriale che attraversa otto decenni in un testo che non risultasse troppo appesantito, ci ha costretto a fare una rigida selezione, e molti personaggi sono stati tralasciati, anche se a malincuore. In ogni caso, ci auguriamo che questa rapida carrellata vi abbia interessato e - perché no? - anche stupito, così come è capitato a noi davanti alla straordinaria modernità di certi personaggi del passato che ormai avevamo dimenticato. Una ulteriore prova delle possibilità creative del fumetto, un'arte ormai matura, pronta ad affrontare con fiducia la sfida di un futuro non facile, sempre sulla base di una qualità che è diventata, in tutti questi anni, il marchio della Sergio Bonelli Editore.