Iniziative bonelliane

La Grande Mostra di Tex a Roma!

La Grande Mostra di Tex a Roma!

Sergio Bonelli Editore con COMICON e ARF! Festival, celebrano il settantennale successo del ranger creato da Gianluigi Bonelli portando a Roma la grande mostra "Tex 70 anni di un mito", aperta dal 24 maggio al 14 luglio al Mattatoio.

Dopo il grande successo ottenuto al museo della Permanente di Milano a cavallo tra la fine del 2018 e l'inizio del 2019, la grande mostra Tex 70 anni di un mito si sposta a Roma. Sempre curata da Gianni Bono in collaborazione con la redazione di Sergio Bonelli Editore, COMICON e ARF! Festival, con il supporto di RCS MediaGroupTex 70 anni di un mito racconta come il ranger creato da Gianluigi Bonelli e visualizzato graficamente da Aurelio Galleppini sia riuscito, anno dopo anno, non solo a entrare a far parte delle abitudini di lettura degli italiani - conquistando generazioni diverse, dal 1948 a oggi, grazie al suo profondo senso di giustizia e alla sua innata generosità - ma anche a diventare un eroe e un vero e proprio fenomeno di costume, un nome che non ha bisogno di presentazioni.

Dopo il grande successo ottenuto a Milano, la mostra "Tex 70 anni di un mito" si sposta a Roma. L'esposizione ripercorre i 70 anni di Tex ed è pensata per gli appassionati come anche per chi si avvicina per la prima volta al mondo grintoso, retto e antirazzista di Tex.

Grazie a disegni, fotografie, materiali rari e talvolta mai visti prima, e attraverso installazioni a tema create appositamente per questo evento, la mostra Tex 70 anni di un mito, il più importante omaggio mai dedicato ad Aquila della Notte, ripercorre l'epopea di Tex Willer, che è anche quella della Frontiera americana, dalla sua creazione ai giorni nostri, attraversando gli eventi e i personaggi della serie e gli straordinari artisti della matita e del pennello che hanno reso Tex il mito che noi tutti conosciamo. 

I visitatori possono così ammirare, tra gli altri pezzi, la prima vignetta di Tex declinata in varie lingue, il ritratto di Gianluigi Bonelli e famiglia realizzato da Tacconi, fotografie di Aurelio Galleppini e anche la mitica macchina per scrivere di Gianluigi Bonelli, l'Universal 200 con cui sono state scritte le primissime storie di Tex, decorata con disegni a penna dallo stesso Gianluigi e oggi conservata nella sala riunioni della Casa editrice.

Un ricco spazio dell'esposizione è dedicato anche ai disegnatori che dopo Galleppini hanno dato volto e corpo alle imprese dell'imbattibile ranger, lasciando un segno indelebile dei loro inconfondibili stili. Dal veterano Giovanni Ticci fino a Claudio Villa, passando per il maestro Fabio Civitelli e l'indimenticabile Guglielmo Letteri, senza omettere le incursioni speciali di "guest star" del calibro di Jordi Bernet, Joe Kubert, Goran Parlov, Ivo Milazzo, Magnus ed Enrique Breccia.

L'esposizione che ripercorre i 70 anni di Tex è quindi destinata agli appassionati di ogni età, ma è pensata anche per chi si volesse avvicinare per la prima volta al mondo grintoso, antirazzista e nemico di ogni ingiustizia di Tex e di suo figlio Kit Willer, del simpaticamente burbero Kit Carson e del fiero navajo Tiger Jack.

Se volete acquistare i biglietti della mostra in prevendita, potete farlo attraverso la piattaforma Boxol.

Per qualunque ulteriore informazione, potete visitare il sito ufficiale di ARF! Festival o contattare la loro pagina Facebook.

Tex 70 anni di un mito - La grande mostra a Roma

24 maggio-14 luglio 2019

Mattatoio Testaccio 

piazza Orazio Giustiniani 4, Roma.

www.mattatoioroma.it

Orario: 12:30-19:30 (chiuso il lunedì).

Biglietti: intero € 12 - ridotto € 10