Gallery Zagor

Il mondo di Golnor!

Creata da Tiziano Sclavi nel 1981, la terra di Golnor torna in questi mesi sulle pagine di Zagor, con lo Spirito con la Scure che viaggia oltre i limiti dello spazio per impedire che si scateni l'inferno sulla Terra. Ripercorriamo brevemente gli antefatti...

04/05/2022

È grazie al misterioso "Libro del Tempo", che Zagor e Cico raggiunsero per la prima volta la terra incantata di Golnor, un mondo spiccatamente fantasy in cui convivono (non sempre pacificamente) le creature più diverse, tra prodi guerrieri, saggi maghi, coraggiosi elfi e spaventosi orchi. Il primo soggiorno golnoriano dello Spirito con la Scure avviene nell'albo intitolato "Il teschio di fuoco" e nei due successivi, scritti da Tiziano Sclavi e illustrati da Franco Donatelli, dove si scontra con il malvagio Signore Nero e con lo stregone Mord, al comando di un esercito di troll e scheletri viventi.

Trentacinque anni dopo - per noi lettori, ma non certo per Zagor e i suoi comprimari! - Luigi Mignacco e Fabio Piccatto ci riportano a Golnor nell'albo "Zenith 666". In quell'avventura, Zagor e Cico sono accompagnati dall'amico Lupo Solitario e sono alla ricerca della Tribù Senza Nome, formata da esuli di popoli diversi e nell'occasione plagiata al servizio del Male da uno straniero incappucciato, con l'aiuto dello stregone Coltello Lucente. Qui i nostri Eroi si trovano ad affrontare nuovamente nemici già sconfitti durante il loro primo viaggio a Golnor, riportati sul campo di battaglia in forma di zombi dall'incappucciato.

Come si conviene agli Eroi, non solo fantasy, alla fine Zagor trovò modo di usare l'ultima pagina del Libro del Tempo per riportare il sole a Golnor e raddrizzare i torti perpetrati della forze del Male. In questo mese di aprile, però, "La porta dei mondi" si è riaperta grazie a Jacopo Rauch e Raffaele Della Monica e lo Spirito con la Scure deve viaggiare oltre i limiti dello spazio e affrontare nuovamente il Signore Nero in un'avventura di Luigi Mignacco e Giuliano Piccininno, così da impedire che si scateni l'inferno sulla Terra a causa delle Ombre che si stagliano su Golnor!

Zagor 681 "La porta dei mondi", testi di Jacopo Rauch e disegni di Raffaele Della Monica, copertina di Alessandro Piccinelli. Dall'1 aprile in edicola, e dal 3 maggio anche in fumetteria e nel nostro sito ufficiale.

Zagor 682 "Ombre su Golnor", testi di Luigi Mignacco e disegni di Giuliano Piccininno, copertina di Alessandro Piccinelli. Dal 3 maggio in edicola, e dal 3 giugno anche in fumetteria e nel nostro sito ufficiale.


Se non volete perdervi nessun aggiornamento riguardo Zagor, seguite la pagina Facebook del personaggio. Per rimanere aggiornati su tutte le novità della nostra Casa editrice, potete seguire la pagina ufficiale di Sergio Bonelli Editore su Facebook o su Instagram, iscrivervi al nostro canale YouTube o alla newsletter settimanale.