In libreria con gli Eroi Bonelli

Le uscite librarie di dicembre!

In questa stagione festiva Sergio Bonelli Editore ha letteralmente invaso gli scaffali di librerie e fumetterie con tanti volumi di grande importanza, che hanno spaziato tra le mille sfumature dell'avventura e tra i nostri numerosi personaggi.

10/01/2022

Nonostante le tante difficoltà di questo periodo, Sergio Bonelli Editore non ha rinunciato a portare in libreria tanti titoli per festeggiare il Natale e la fine dell'anno con i suoi lettori. Una serie di volumi che attraversano le tante sfumature dell'avventura, portando sugli scaffali personaggi storici come Zagor, Nathan Never, JuliaDragonero al fianco dell'adattamento di un poliziesco di Maurizio de Giovanni e dell'inizio della nuova saga fantasy di Nero.

La foresta degli agguati, l'avventura d'esordio di Zagor, ha visto uscire questo dicembre la sua prima versione cartonata, in un volume di grande formato stampato ad altissima qualità a partire da nuove scansioni delle tavole originali di Gallieno Ferri. Il nostro modo per festeggiare i sessant'anni del personaggio creato da Guido Nolitta/Sergio Bonelli, amato da generazioni di lettori sin da quell'ormai lontano 1961.

Il libro è stato proposto anche in una versione a tiratura limitata di 999 copie numerate, aperto da una copertina speciale e contenente una stampa esclusiva su carta di pregio dell'illustrazione che Ferri aveva disegnato per la copertina del primo albo a striscia del personaggio.

Il metodo del coccodrillo è invece il titolo del romanzo scritto da Maurizio de Giovanni nel 2012 in cui lo scrittore napoletano presentava per la prima volta il personaggio di Giuseppe Lojacono, che diventerà in seguito uno dei protagonisti di I bastardi di Pizzofalcone. Nella versione a fumetti che la nostra Casa editrice ha proposto in questa fine d'anno, sceneggiata da Alessandro Di Virgilio per i disegni di Massimo Bertolotti, i personaggi hanno fattezze umane invece che antropomorfe come nella serie principale dei Bastardi, e la caccia al serial killer lungo le strade della Napoli moderna ne risulta ancor più cruda e spiazzante.

Uscita natalizia anche per "Tregua", ottavo volume della saga fantasy di Senzanima, incentrata sulle violente avventure giovanili di Dragonero e sempre apprezzatissima dai lettori, sin dal suo debutto in libreria nell'autunno del 2017. In questo volume, sceneggiato da Luca Enoch e disegnato da Ivan Calcaterra, si raccontano le giornate successive al lungo e sanguinoso assedio di Merovia narrato nel cartonato precedente, in cui i mercenari di Greevo Senzanima si trovano a dover contrastare le congiure e gli intrighi che si sviluppano in una città che non li vuole.

Al genere fantasy appartiene anche una nuova serie da libreria che ha debuttato proprio nel periodo festivo appena trascorso. Si tratta di Nero, in cui i fratelli Mammucari danno vita a una lunga saga sullo sfondo storico delle Crociate, in cui elementi dell'immaginario favolistico mediorientale - geni, spiriti, magia ancestrale - si mescolano al mondo cupo e avventuroso del medioevo cristiano, con battaglie campali, epiche sfide, condottieri, monaci, trafficanti e giovani paladini in cerca di fortuna.

L'unico brossurato che abbiamo proposto a dicembre è stato invece "L'uomo che sfidò la morte", una lunga avventura di fantascienza pura, per la prima volta raccolta in volume, che pone al centro delle avventure di Nathan Never il concetto di probabilità e le sue implicazioni nell'universo quantistico. Scritte da Antonio Serra, le storie qui presentate sono disegnate da Paolo Di Clemente e Gino Vercelli.

L'ultimo mese del 2021 ha visto anche l'uscita della prima avventura di Julia presentata direttamente in libreria. E si tratta di un'avventura davvero speciale, perché catapulta la criminologa di Garden City nel mondo fantastico immaginato da Collodi nel suo "Pinocchio". Scritta ovviamente da Giancarlo Berardi (con Maurizio Mantero) e disegnato da Marco SoldiNel paese dei burattini è una storia sospesa tra incubo e realtà, tra mondo criminale e mondo della fantasia, che è anche un omaggio all'arte di narrare e una celebrazione di uno dei capolavori della letteratura italiana più noti nel mondo.

Un dicembre bonelliano pieno di cose da leggere, quindi. Ma state tranquilli: anche gennaio ha in serbo tante pagine a fumetti da non perdere!


Per rimanere aggiornati su tutte le novità della nostra Casa editrice, potete seguire la pagina ufficiale di Sergio Bonelli Editore su Facebook o su Instagram, iscrivervi al nostro canale YouTube o alla newsletter settimanale.