Caravan

Caravan

Biografia

Nest Point è una tranquilla cittadina statunitense che, nella realtà, non troverete sulle mappe stradali. È una località costiera il cui aspetto sulla pagina disegnata è un sapiente mix di luoghi realmente esistenti, rielaborati dall'immaginazione degli autori della serie. È proprio in questo posto che ha inizio l'avventura, un giorno qualunque che rimarrà però per sempre scolpito nella memoria dei suoi abitanti.

Strane nuvole compaiono in cielo e, pochi istanti dopo, un black-out oscura la città. Niente corrente elettrica, i telefoni non funzionano, le macchine si bloccano improvvisamente. Cos'è successo? Un attentato? Un attacco da parte di una potenza nemica? Un'invasione dallo spazio?

All'improvviso, così com'era cominciato, tutto ha termine. Telefoni e collegamenti Internet, però, restano inattivi: Nest Point è tagliata fuori dal mondo!

È l'alba quando arriva una colonna dell'esercito con l'ordine di evacuazione: tutta la popolazione dovrà lasciare le proprie abitazioni e allontanarsi con i propri mezzi. Le autorità militari pronunciano solo due parole: "sicurezza nazionale", è questa l'unica "spiegazione" che viene fornita ai civili sulle motivazioni dell'intervento dell'esercito.

Ventiquattr'ore più tardi, un fiume di auto si riversa fuori dalla città e per la carovana di Nest Point ha inizio il lungo viaggio verso l'ignoto...