Morgan Lost

Morgan Lost

Biografia

Uomo tormentato e fragile, Morgan Lost vive quella che si definisce un'"ucronia", un mondo in cui alcuni eventi realmente accaduti sono sostituiti da avvenimenti di fantasia. Vive infatti in una New York anni 50 chiamata New Heliopolis, il cui cielo è costellato da dirigibili e in cui al posto della Statua della Libertà troneggia il nume Horus che protende verso il cielo il segno Ankh. Una città crudele, dominata da una burocrazia opprimente, e perennemente immersa nell'ovattata atmosfera di una nevicata senza fine.

Morgan soffre di una particolare forma di daltonismo: vede infatti la realtà in sfumature di grigio e di rosso, gli stessi colori delle pagine degli albi di cui è protagonista. In questo modo si crea una sorta di tridimensionalità: i lettori leggono le avventure di Morgan Lost come se le stessero vivendo attraverso gli occhi dell'Eroe.

Morgan era proprietario di un cinema d'essai, e la sola violenza che conosceva era quella delle pellicole che proiettava. Mai avrebbe pensato che una notte sbagliata avrebbe potuto cambiare la sua vita, distruggendolo. La rinascita è stata lenta e dolorosa, costellata di sofferenza, e l'ha restituito alla vita come cacciatore di assassini all'interno di un corpo speciale della polizia cittadina i cui agenti sono parenti stretti dei nostri profiler, che cercano di prevedere il comportamento dei serial killer studiando le dinamiche dei loro delitti e provando a calarsi nella loro mente. Un lavoro durissimo, che rischia di distruggere la personalità stessa di chi indaga.

Gli assassini che popolano le strade di New Heliopolis non sono, infatti, come quelli che abbiamo conosciuto finora. Sono folli, sanguinari, quasi sempre sopra le righe... vere superstar dell'omicidio che vivono tra l'ombra del Male e i riflettori del successo. La trasmissione televisiva più seguita della città è infatti un notiziario totalmente dedicato a loro, ed è fin troppo facile immaginare quanti "nessuno" vogliano comparire in quel notiziario, per avere l'illusione di esistere. E in seguito alle loro azioni, il mare che lambisce la città si riempie di fantasmi che solo Morgan può vedere. E che solo Morgan può vendicare.