Chi sono i Bastardi di Pizzofalcone

La squadra

La squadra

Dopo che alcuni agenti di polizia sono stati arrestati perché coinvolti in un traffico di stupefacenti, la squadra del commissariato di Pizzofalcone è allo sbando. A dirigerla viene chiamato Luigi Palma, a cui verranno affiancati alcuni nuovi poliziotti: l’ispettore Giuseppe Lojacono, l’assistente Francesco Romano, la giovane agente Alessandra Di Nardo, l’agente Marco Aragona. Tutti individui a cui è stata data l’ultima possibilità per restare in polizia e ai quali si affiancano il vicesovrintendente ed esperta di informatica Ottavia Calabrese e l’anziano agente Giorgio Pisanelli. Sono loro a costituire la squadra dei Bastardi di Pizzofalcone.

GIUSEPPE LOJACONO "IL CINESE"
Ispettore di polizia è stato accusato (senza riscontri) da un pentito di passare informazioni alla Mafia ed è stato trasferito a Napoli dalla Sicilia “per ragioni di opportunità” e confinato prima all’ufficio denunce del Commissariato San Gaetano e poi assegnato al Commissariato di Pizzofalcone.



ALESSANDRA DI NARDO "ALEX"
Agente assistente. In forza al Commissariato del Decumano Maggiore. Omosessuale. Vive la sua condizione con disagio anche a causa del padre autoritario. È un’infallibile tiratrice.



MARCO ARAGONA "SERPICO"
Agente scelto arrivato direttamente dalla Questura Centrale, che a quanto pare non vedeva l’ora di liberarsene. Nipote di un prefetto, ricusato dalla scorta di due magistrati… Un pacco raccomandato.



FRANCESCO ROMANO "HULK"
Assistente capo. Carattere difficile. Spesso viene alle mani con i colleghi ma anche con gli indagati. Le sue esplosioni di violenza gli sono costate in maniera definitiva il rapporto con la moglie.



OTTAVIA CALABRESE "MAMMINA"
Vice sovrintendente, un figlio autistico e un matrimonio in crisi, è esperta di computer e abile investigatrice, capace di incrociare i dati degli interrogatori e delle deposizioni. È una risorsa indispensabile per il Commissariato di Pizzofalcone.



LUIGI PALMA "GIGI"
È il nuovo commissario in carica a Pizzofalcone da dopo che quattro agenti sono stati allontanati dal Commissariato perché implicati in un traffico di droga. È stato incaricato di costruire una nuova squadra di agenti. È lui a tenere testa ai Bastardi.



GIORGIO PISANELLI "IL PRESIDENTE"
Memoria storica di Pizzofalcone. Vedovo, malato di cancro, ossessionato da una “indagine personale” su una serie di strani suicidi che lui ritiene invece omicidi, opera di un misterioso serial killer.



LAURA PIRAS
Giovane sostituto procuratore. È un pubblico ministero sardo in forza alla Procura di Napoli. Bella, ironica e molto intelligente.