3-4 settembre 2020

Nathan Never in mostra a Trieste

Nathan Never in mostra a Trieste

All'interno dell'EuroScience Open Forum, Trieste ospita il 3 e 4 settembre il progetto multimediale "Teatri del suono / Chaos". Tra le iniziative che lo caratterizzano, anche i lavori di Mario Alberti e Romeo Toffanetti per Nathan Never.

La città di Trieste ospita dal 2 al 6 settembre l'EuroScience Open Forum 2020, con un nuovo formato "ibrido" che vede alcuni relatori fisicamente presenti e altri collegati da remoto, per via dell'emergenza sanitaria ancora in atto. Come in passato, però, il programma generale dell'evento resta diviso in tre filoni principali: il Science Programme, dedicato alla scienza di frontiera e alle sue implicazioni nella società; gli appuntamenti Science to Business, incentrati sui rapporti tra scienza e impresa; le opportunità lavorative del futuro negli eventi del Science to Careers.

All'interno di questo evento, per la precisione giovedì 3 e venerdì 4, si sviluppa presso il Teatro Miela (p.za Duca degli Abruzzi) Teatri del suono/Chaos, un progetto tra musica, scienza, arte e saperi che si propone di indagare criticamente l'impatto delle tecnologie digitali sulle nostre vite. 

Tra le iniziative che caratterizzano Teatri del suono/Chaos, ci sono anche i contributi di Mario Alberti e Romeo Toffanetti. Il primo ha infatti realizzato la locandina del progetto, mentre il secondo la copertina del catalogo ufficiale. Entrambi presentano poi alcune delle tavole originali di due storie di Nathan Never da loro disegnate, "Il canto di Gaia" e "Il poeta", rispettivamente. Le tavole sono esposte nel foyer del del Teatro Miela per entrambi i giorni dell'evento.

Per ulteriori informazioni su Teatri del suono/Chaos, potete visitare il sito di cantierezero.


Se non volete perdervi nessun aggiornamento riguardo Nathan Never, seguite la pagina Facebook del personaggio. Per rimanere aggiornati su tutte le novità della nostra Casa editrice, potete seguire la pagina ufficiale di Sergio Bonelli Editore su Facebook o su Instagram, iscrivervi al nostro canale YouTube o alla newsletter settimanale.

31/08/2020