15 giugno 2020

Addio a Giulio Giorello

Addio a Giulio Giorello

Filosofo, matematico, epistemologo e grande appassionato di fumetti, Giulio Giorello ci ha lasciati a 75 anni per le conseguenze del Covid-19. Ospite della nostra Casa editrice in più di un'occasione, ha sempre espresso con forza il suo amore per Tex.

Si è spento a 75 anni Giulio Giorello, filosofo, matematico ed epistemologo milanese che ha sempre affermato con forza la propria passione per i fumetti. Ospite in più di un'occasione della nostra Casa editrice, ha messo anche su carta il suo amore per le nuvole disegnate con i libri "La filosofia di Tex Willer" e "Filosofia di Topolino".

Laureato in filosofia prima, e in matematica poi, presso l'Università degli Studi di Milano, Giorello è stato docente di filosofia proprio nella sua Alma mater, ma ha avuto una carriera da insegnante variegata quanto i suoi numerosi interessi. Nei suoi scritti ha sempre trattato non solo di filosofia, ma anche di politica, etica e scienza, dimostrando ogni volta quanto interconnesse siano queste discipline.

Assiduo collaboratore del Corriere della Sera, aveva raccontato con la consueta ironia il lungo ricovero presso il Policlinico di Milano a causa del covid-19. Dopo il ritorno a casa, però, le sue condizioni si sono aggravate. Di lui ci resteranno, oltre ai tanti scritti, anche le tante giornate passate a parlare di fumetti davanti a un pubblico numeroso, interessato e divertito.

La redazione di via Buonarroti si stringe con affetto attorno alla famiglia.

16/06/2020