25 febbraio 2020

Disagi nelle consegne

Spedizioni nella "zona rossa"

BRT Corriere Espresso ci ha comunicato che, per rispettare il blocco alla circolazione di beni e persone nelle aree che le autorità hanno inserito nella "zona rossa", non potrà fare consegne nei comuni interessati fino a data da destinarsi.

Gentili lettori, siamo spiacenti di comunicare che, in adeguamento alle disposizioni emanate dagli organi competenti relativamente all'emergenza sanitaria che ha colpito le regione del nord Italia, BRT Corriere Espresso ha messo in atto tutte le misure opportune al fine di proteggere dipendenti, clienti e fornitori, limitando la propria operatività nelle zone interessate dall'emergenza.

Per rispettare il blocco alla circolazione di beni e persone nelle aree inserite nella "zona rossa", non ci è più possibile assicurare la consegna dei vostri ordini nei seguenti Comuni: Codogno (LO), Castiglione d'Adda (LO), Casalpusterlengo (LO), Fombio (LO), Maleo (LO), Somaglia (LO), Bertonico (LO), Terranova dei Passerini (LO), Castelgerundo (LO), San Fiorano, Vo' (PD)

In tutti gli altri Comuni non interessati dalle ordinanze di blocco, l'attività del corriere cui ci affidiamo continuerà in modo ordinario, e così faranno quindi anche le nostre spedizioni.

Se dovessero esserci ulteriori novità riguardo le spedizioni, non mancheremo di farvelo sapere non appena possibile. Per consultare un elenco costantemente aggiornato dei comuni soggetti al blocco, potete visitare il sito di BRT Corriere espresso.


Per rimanere aggiornati su tutte le novità della nostra Casa editrice, potete seguire la pagina ufficiale di Sergio Bonelli Editore su Facebook o su Instagram, iscrivervi al nostro canale YouTube o alla newsletter settimanale.

25/02/2020