31 gennaio-1 febbraio 2020

Bepi Vigna e gli struzzi

Bepi Vigna e gli struzzi

L'Alta luce Teatro di Milano mette in scena venerdì 31 gennaio e sabato 1 febbraio, alle ore 21:00, il monologo "L'uomo che sognava gli struzzi", scritto da Bepi Vigna e interpretato da Fabrizio Passerotti. E dopo lo spettacolo, brindisi con l'artista!

Nel 2017 la casa editrice Grafica 77 ha dato alle stampe "L'uomo che sognava gli struzzi", di Bepi Vigna. Ora il co-creatore di Nathan Never ne ha realizzato un monologo teatrale, che va in scena all'Alta Luce Teatro di Milano (Alzaia Naviglio Grande 192) con la regia di Giulia D'Agostini e l'interpretazione di Fabrizio Passerotti.

"L'uomo che sognava gli struzzi" racconta di un uomo, un uomo speciale che aveva un gradissimo talento: sognare! Racconta dei sogni degli uomini e in particolare di un sogno folle, uno di quei sogni che ognuno di noi ha in fondo al cuore ma che solo pochi hanno l'ardire di provare a realizzare.

Ambientato tra la Prima e la Seconda Guerra Mondiale, il libro e l'opera teatrale raccontano la storia vera di Peppino Meloni, prima allevatore di struzzi e poi proprietario di uno struzzodromo di successo sulla costa orientale della Sardegna.

Appuntamento quindi venerdì 31 gennaio e sabato 1 febbraio alle ore 21:00 presso l'Alta Luce teatro, per uno spettacolo capace di spingerci a credere sempre nei nostri sogni, anche quando controcorrente...

Per ulteriori informazioni, potete visitare la pagina Facebook ufficiale dedicata all'evento.


Se non volete perdervi nessun aggiornamento riguardo Nathan Never, seguite la pagina Facebook del personaggio. Per rimanere aggiornati su tutte le novità della nostra Casa editrice, potete seguire la pagina ufficiale di Sergio Bonelli Editore su Facebook o su Instagram, iscrivervi al nostro canale YouTube o alla newsletter settimanale.

30/01/2020