2 novembre 2017

Lina Buffolente omaggiata a Milano

In occasione del giorno dei morti, il Comune di Milano iscrive nel Famedio del Cimitero Monumentale i nomi di alcuni illustri cittadini scomparsi. Quest'anno sono 15, e tra loro c'è anche la grande Lina Buffolente.

29/09/2017

Lina Buffolente omaggiata a Milano

Ogni anno, in occasione del 2 novembre, il Comune di Milano iscrive nel Famedio del Cimitero Monumentale i nomi di alcuni illustri cittadini scomparsi, "personalità che con l'impegno, il lavoro e la loro testimonianza hanno contribuito a rendere grande la città, e a farla conoscere al mondo come un luogo accogliente e dalla grande vivacità artistica, culturale e imprenditoriale".

Quest'anno, i nomi cui sarà reso omaggio sono quindici, che vanno dal cantante Nanni Svampa all'industriale Bernardo Caprotti, dall'astrofisico Giovanni Bignami al partigiano Luigi Pestalozza. Tra di loro, anche Lina Buffolente e Osvaldo Cavandoli

Lina Buffolente è stata una pioniera della presenza femminile nel mondo del fumetto. Nata nel 1924, ha collaborato con la nostra casa editrice sin dagli anni del Secondo Dopoguerra, lavorando a testate come Furio MascheratoIl Comandante Mark, River Bill e Il Piccolo Ranger.

Osvaldo Cavandoli, invece, è noto soprattutto per aver creato nel 1969 La Linea, il personaggio animato inizialmente protagonista di una serie di pubblicità per "Carosello" ma poi assurto a fama mondiale con una serie di cartoni animati e una striscia a fumetti.


Per rimanere aggiornati su tutte le novità della nostra Casa editrice, potete seguire la pagina Facebook ufficiale di Sergio Bonelli Editore e iscrivervi alla newsletter settimanale.