Gallery Nick Raider

I saluti di Nick Raider

Con l'uscita il 23 agosto di "L'uomo dai due volti" si concludono le nuove indagini di Nick Raider, che ci hanno tenuto compagnia negli ultimi 10 mesi. È quindi tempo di saluti e ringraziamenti, per il tenente di polizia creato da Claudio Nizzi.

16/08/2022

Dieci mesi sono passati dalla pubblicazione del primo albo e possiamo permetterci di dire che il ritorno di Nick Raider ha suscitato un grande entusiasmo.

Con l'uscita di "L'uomo dai due volti" arriviamo all'episodio conclusivo delle Nuove Indagini della Squadra omicidi di New York. Tutti i nodi arriveranno al pettine e ci auguriamo che la risoluzione del nostro racconto vi soddisfi e soprattutto vi diverta.

Dieci mesi sono passati dalla pubblicazione del primo albo di questa serie e, alla luce dei risultati, possiamo permetterci di dire che il ritorno di Nick Raider e l'apparizione di personaggi vecchi e nuovi hanno suscitato un grande entusiasmo. Sarà questo il trampolino di lancio per nuove avventure? Troppo presto e troppo complicata la situazione editoriale nella quale ci troviamo per poterlo dire ora.

Bando alle emozioni per quest'ultima uscita e passiamo senz'altro ai ringraziamenti di rito. Come sempre, partiamo dall'editore, che ha creduto nel progetto, e alla redazione, senza il supporto della quale non potremmo essere qui ora neppure a scrivere queste righe.

Ovviamente non è possibile non citare Claudio Nizzi, il papà di Nick Raider, e dei mille comprimari che animano il distretto. Poi tocca al nuovo staff che si è occupato della serie. Gli sceneggiatori di tutti gli episodi tranne il primo, Davide Rigamonti e Giovanni Eccher, che hanno non solo dimostrato tutta la loro passione nei confronti di un "classico" del fumetto bonelliano e del poliziesco in generale, ma si sono impegnati a rendere le trame scorrevoli e collegate tra loro.

Ci avete seguito con costanza e grande affetto verso un personaggio rimasto evidentemente nei vostri cuori, anche dopo tutti questi anni.

Il nostro grazie va quindi a tutti i disegnatori, da Giovanni Freghieri, che si è accollato la responsabilità, realizzando il numero uno, di ripresentare al pubblico di oggi i personaggi di un tempo, passando per Mario Jannì, Marco Foderà, Massimo Cipriani, Ivan Vitolo e Ivan Zoni, arrivando fino a Rosario Raho che ha realizzato le copertine ma è stato anche l'autore dei disegni preparatori dei nuovi protagonisti della squadra omicidi dell'anno 2019.

Un ultimo, ma non ultimo, ringraziamento a Gianmauro Cozzi, che ha colorato le copertine, e ai letteristi (Omar Tuis, Alessio Ravazzani, Riccardo Riboldi, Alessandra Belletti, Marina Sanfelice).

Infine, non rimanete che voi, cari lettori, che ci avete seguito con costanza e grande affetto verso un personaggio rimasto evidentemente nei vostri cuori, anche dopo tutti questi anni. Speriamo di poterci rincontrare in un prossimo futuro. Buona lettura a tutti voi!

Nick Raider Le nuove indagini 10 "L'uomo dai due volti", testi di Giovanni Eccher e disegni di Rosario Raho, copertina di Rosario Raho. Dal 23 agosto in edicola, fumetteria e nel nostro sito ufficiale.


Se non volete perdervi nessun aggiornamento riguardo Nick Raider, seguite la pagina Facebook dedicata a Le Storie. Per rimanere aggiornati su tutte le novità della nostra Casa editrice, potete seguire la pagina ufficiale di Sergio Bonelli Editore su Facebook o su Instagram, iscrivervi al nostro canale YouTube o alla newsletter settimanale.