Giancarlo Berardi

09/05/2013

Nato a Genova il 15 novembre 1949, comincia a lavorare nel mondo del fumetto prima ancora di aver completato gli studi universitari. Dopo la laurea si dedica completamente ai fumetti realizzando testi per "Il Piccolo Ranger" e la "Collana Rodeo".

"Tiki", la sua prima serie in tandem con il disegnatore Ivo Milazzo, è del 1976, mentre l'anno successivo nasce Ken Parker, il suo personaggio di maggior successo, esportato in tredici Paesi nel mondo. Sempre del 1977 è "Welcome to Springville", a cui partecipa anche il disegnatore Renzo Calegari. Seguono poi "L'Uomo delle Filippine" per la serie Un uomo un'avventura e le storie del detective Marvin per la rivista "Orient Express".

Nel 1986 sceneggia alcuni episodi di "Sherlock Holmes" illustrati da Giorgio Trevisan e dopo aver dato l'avvio a "Tom's Bar" e a "Giuli Bai & Co." è tra i fondatori della Parker Editore nel 1989. Dall'ottobre del 1996 è autore e curatore di Julia, protagonista di trame gialle che conquistano da subito l'interesse e l'affetto dei lettori.

Tra i numerosissimi riconoscimenti assegnatigli, ricordiamo il Premio Oesterheld, il Premio Internacional Barcelona de Comics, l'Haxtur e lo Yellow Kid.