Gallieno Ferri

09/05/2013

Gallieno Ferri è nato a Genova il 21 marzo 1929. Dopo aver esercitato per alcuni anni la professione di geometra, viene scelto durante una ricerca di giovani talenti dall'editore De Leo, che gli affida i disegni di "Il Fantasma Verde" e "Piuma Rossa". Nel 1949 illustra la prima serie di "Maskar" e disegna i western "Tom Tom" e "Thunder Jack", inaugurando una serie di collaborazioni di successo con il mercato francese. Per "Il vittorioso" disegna inoltre le serie "Jolly" e "Capitan Walter".

Nel 1960 conosce Sergio Bonelli, con il quale crea Zagor, di cui illustra numerose storie e tutte le copertine fino alla sua scomparsa. L'intenzione dei due autori è dare vita a un personaggio che incontri il favore dei più giovani, ma che allo stesso tempo non scivoli nell'infantilismo e contenga tutti gli elementi più tipici delle storie d'avventura, arricchendo la tematica con ingredienti presi da altri generi narrativi.

Nel 1975, quando nasce un'altra celebre creatura di Sergio Bonelli, Mister No, Ferri ne disegna il numero uno e le prime centoquindici copertine.

Scompare a Genova il 2 aprile 2016.