Emiliano Mammucari

09/05/2013

Nato a Velletri (RM) il 21 aprile 1975, EMILIANO MAMMUCARI inizia a fare fumetti nel 1998, esordendo con un graphic novel dal titolo "Povero Pinocchio", edito da Montego. In seguito, tra le altre cose, ha realizzato il primo numero di "John Doe" (Eura Editoriale), per poi passare arrivare in Sergio Bonelli Editore, prima su Napoleone e successivamente su Jan Dix.

Realizza tutte le copertine della miniserie Caravan, di cui disegna anche un intero albo, pubblicato nel 2010. Nell'ottobre del 2013 porta in edicola la prima serie mensile a colori della nostra Casa editrice, Orfani (creata con lo sceneggiatore Roberto Recchioni), della quale illustra il primo numero, il dodicesimo e il primo del ciclo dedicato a Ringo, oltre che curare in seguito le sceneggiature del ciclo intitolato Orfani: Terra.

Molto attivo come copertinista, nel 2020 ha dato alle stampe Zardo, da lui disegnato a partire dalla sceneggiatura originale di Tiziano Sclavi per l'adattamento a fumetti del romanzo "Nero.".