Diego Cajelli

09/05/2013

Nato il 31 luglio 1971 a Milano, Diego Cajelli si diploma come perito elettronico ma decide subito di dare alla sua vita professionale tutt'altro indirizzo.

Frequenta il corso di sceneggiatura della Scuola del Fumetto di Milano, diventandone a sua volta docente nel 1995, e pubblica il suo primo lavoro nel 1996, una miniserie edita dalla stessa Scuola del Fumetto intitolata "Pulp Stories". Nel 1998, è tra i fondatori della piccola Casa editrice Factory.

Contattato da Carlo Ambrosini, si mette alla prova sulle pagine di Napoleone, esordendo con il n. 10, "Piccoli banditi". In seguito realizza numerose storie per molti personaggi bonelliani, in particolare Dampyr, Zagor e Martin Mystère.

Alla sua attività di sceneggiatore fumettistico affianca quelle di cabarettista e conduttore radiofonico.