Davide Furnò

Nasce a Torino il 16 Luglio del 1975. Dopo aver frequentato il liceo artistico e l'accademia di belle arti, lavora per diversi anni nel mondo della pubblicità, prima come dipendente poi come freelance, realizzando storyboard, illustrazioni e fotoritocchi per le più grandi agenzie d'Italia. Per la Ferrero lavora alla creazione dei personaggi per le sorpresine Kinder. Nell' ambito dell'editoria scolastica realizza diverse illustrazioni per la Petrini. Il suo esordio nel mondo del fumetto avviene realizzando la storia "Fate", per la rivista "Strane Storie", edita da Vittorio Pavesio Production. Disegna il numero 57 di John Doe per l'Eura Editoriale. Realizza una galleria d'illustrazioni per la rivista "Heavy Metal", per cui scrive e disegna una storia autoconclusiva: "Amici". Per l' editoria Francese lavora su "Loudun", un fumetto in stile pittorico edito da Soleil di cui realizza anche la copertina. Ha insegnato illustrazione per l'editoria presso l'Istituto Europeo di Design di Torino. Lavora con alcune case editrici torinesi, realizzando illustrazioni per libri di narrativa per ragazzi. Per Sergio Bonelli Editore debutta sulla miniserie Cassidy, per l'etichetta Vertigo (DC Comics) disegna "Scalped". È, inoltre, il copertinista della serie Greek Street, sempre edita da Vertigo. Nel 2012 diventa disegnatore e copertinista di Saguaro. Successivamente realizza le copertine della miniserie Hellnoir ed entra nello staff di Dylan Dog.

09/05/2013

Ultimi albi pubblicati

Maxi Dylan Dog n°35 cover
 
Mani Nude - Romanzi a Fumetti 39 cover
 
Tripofobia - Dylan Dog 381 cover