Bruno Marraffa

09/05/2013

Romano di nascita (25 giugno 1935) ma lidense di adozione, il disegnatore Bruno Marraffa muove i primi passi nel fumetto come letterista di "Kriss", pubblicato nel 1964 dall'editore veneziano Bucintoro. In seguito si trasferisce in Inghilterra, dove collabora con l'agenzia spagnola Bardon Art disegnando fumetti per il mercato britannico. Tra questi, gli adattamenti del telefilm "Get Smart" e del film di Blake Edwards "Papà, ma che cosa hai fatto in guerra?".

Esauriti i rapporti professionali con l'Inghilterra e rientrato in Italia nel 1971, Marraffa lavora per le testate di Bianconi e per la Edifumetto di Renzo Barbieri. Disegna poi vari episodi di Ken Parker e nel 1979 approda a Mister No. Il suo impegno con il personaggio nolittiano prosegue fino al 1985, quando torna a lavorare per Barbieri dedicandosi contemporaneamente all'illustrazione per l'editoria scolastica e la narrativa per ragazzi.

Scompare a Lido (VE) il 22 aprile 2015.