Bruno Brindisi


Nato a Salerno il 3 giugno 1964, il disegnatore Bruno Brindisi pubblica i suoi primi lavori sulla rivista amatoriale "Trumoon" nel 1983. Disegna alcune storie erotiche per Blue Press e per Ediperiodici, poi collabora con le Edizioni Cioè e con la Acme. Esordisce come autore bonelliano nel 1990 per Dylan Dog, con l'episodio n. 51, "Il Male". Per la Casa editrice Universo, nel 1992, disegna "Billiteri" (testi di Giuseppe De Nardo); nello stesso anno, realizza anche l'episodio di Nick Raider comparso sul primo Almanacco del Giallo (1993), intitolato "Occhio privato", su testi di Claudio Nizzi, mentre debutta nella serie regolare con l'albo n. 61, "La lunga ombra", sempre scritto da Nizzi. Nel 2002 firma il sedicesimo Tex Speciale. Nel 2005 realizza il primo numero della collana Brad Barron. Nel 2011 sono le sue matite a inaugurare la collana Color Tex.

09/05/2013

Ultimi albi pubblicati

Sierra madre - Tex Willer 09 cover
 
La prigioniera - Tex Willer 08 cover
 
Casca il mondo - Dylan Dog 393 cover