1992

Zona X

Zona X

Nell'anno in cui Martin Mystère compie dieci anni di felice presenza nelle edicole, nasce Zona X, un corposo albo quadrimestrale (ma successivamente si trasformerà prima in bimestrale e poi in mensile), che, nell'arco di 196 pagine, ospita due storie complete "ai confini del possibile", presentate, o comunque idealmente sponsorizzate, dal detective-archeologo-viaggiatore ideato da Alfredo Castelli. Rispettando il motto "Libero spazio alla fantasia", Zona X offre, nel corso del tempo, racconti autoconclusivi, serie e mini-serie che hanno come tratto comune l'insolito, il bizzarro, l'inesplicabile. Per esempio, "Magic Patrol", di cui sono protagonisti alcuni membri della mysteriosa base di Altrove; "La stirpe di Elän", il primo fantasy bonelliano, imperniato sulle gesta di un gruppo di personaggi che si muovono fra la Terra e un magico mondo dove la tecnologia è ferma al Settecento; "Legione stellare", una space-opera ambientata nell'intera galassia del Trentesimo secolo; "Robinson Hart", un intrepido poliziotto temporale, a spasso fra l'antica Roma, la Bretagna arturiana e il selvaggio West...

14/05/2013