9 ottobre 2021

Nasce il premio Tuono Pettinato

Sabato 9 ottobre, la Rete Bibliolandia ha presentato la prima edizione del "Premio Tuono Pettinato", che vuole essere un riconoscimento ad autori italiani che abbiano pubblicato opere originali. Tra le nomination, anche i Bastardi di Pizzofalcone.

12/10/2021

Nasce il premio Tuono Pettinato

Sabato 9 ottobre presso la biblioteca "Giovanni Gronchi" di Pontedera è stata presentata dalla Rete Bibliolandia, rete documentaria della Provincia di Pisa, la prima edizione del "Premio Tuono Pettinato", dedicato alla memoria del fumettista e illustratore Andrea Paggiaro. Il premio vuole essere un riconoscimento ad autori italiani che abbiano pubblicato opere originali nell'anno precedente all'edizione del concorso.

Per questa prima edizione, il "Comitato scientifico" composto dai bibliotecari di Rete Bibliolandia ha selezionato 12 titoli, che saranno sottoposti alla valutazione popolare tramite votazione online aperta fino al 31 dicembre. in seguito, i sei titoli più votati saranno valutati da una giuria di eccellenza che a marzo 2022 consegnerà il riconoscimento al vincitore del "Premio Tuono Pettinato" edizione 2021.

La giuria di eccellenza è composta da Virginia Tonfoni, Guido Siliotto, Paolo Bacilieri ed Enrico Pantani, oltre che dalla madre di "Tuono", Lia Remorini.

Tra i dodici titoli selezionati dall'équipe di bibliotecari appassionati di fumetti della Rete Bibliolandia figura anche Buio, il secondo volume della nostra serie dedicata ai Bastardi di Pizzofalcone. Scritto da Claudio Falco e Paolo Terracciano per i disegni di Fabiana Fiengo, il libro è naturalmente l'adattamento dell'omonimo romanzo di Maurizio de Giovanni.

Per consultare l'elenco completo dei titoli nominati e leggere il regolamento nella sua interezza, potete visitare la pagina dedicata al Premio nel sito internet di Bibliolandia. Se invece volete votare direttamente, potete farlo da questa pagina.

I bastardi di Pizzofalcone. Buio, testi di Claudio FalcoPaolo Terracciano; disegni e copertina di Fabiana Fiengo.


Se non volete perdervi nessun aggiornamento riguardo la serie a fumetti dedicata ai bastardi di Pizzofalcone, seguite la pagina Facebook del commissario Ricciardi. Per rimanere aggiornati su tutte le novità della nostra Casa editrice, potete seguire la pagina ufficiale di Sergio Bonelli Editore su Facebook o su Instagram, iscrivervi al nostro canale YouTube o alla newsletter settimanale.