Intervista I Bastardi di Pizzofalcone

Il Buio dei Bastardi di Pizzofalcone!

Da giovedì 3 dicembre potete trovare in libreria "Buio", il secondo volume a fumetti con protagonisti I bastardi di Pizzofalcone creati da Maurizio de Giovanni. Per scoprirlo abbiamo fatto un paio di domande alla disegnatrice Fabiana Fiengo.

04/12/2020

A partire da giovedì 3 dicembre è disponibile in libreria, fumetteria e nel nostro Shop online I bastardi di Pizzofalcone. Buio, il secondo volume con le avventure a fumetti dei poliziotti creati da Maurizio de Giovanni. Nelle righe che seguono vi proponiamo un breve estratto dell'intervista alla disegnatrice Fabiana Fiengo che trovate in appendice al volume. Insieme alle parole della fumettista partenopea, potete vedere anche il trailer realizzato da Alex Dante e alcune tavole della storia a fumetti. Buona lettura!

► Cosa ti ha colpito, di "Buio"?

Rispetto al primo volume dove prevalevano diverse tipologie di volatili, questa volta si è deciso di concentrarci di più sui felini, almeno per quanto riguarda i personaggi principali della storia.

Indubbiamente la storia del bambino, con cui si instaura subito un sentimento di empatia anche grazie alla continua rappresentazione dei suoi stati d'animo altalenanti tra la paura, l'incertezza e la speranza, che risulta essere proprio il sentimento più angosciante. Tutto ciò crea una forte immedesimazione. Il finale, poi, è sicuramente spiazzante...

► Com'è cambiato il parco dei personaggi, questa volta?

Rispetto al primo volume dove prevalevano diverse tipologie di volatili, questa volta, insieme agli sceneggiatori, si è deciso di concentrarci di più sui felini, almeno per quanto riguarda i personaggi principali della storia. Mentre non ci sono limitazioni di razze e specie su "comparse e figuranti", come già nel precedente volume, in sintonia con il carattere multietnico che sta assumendo la nostra società.

► Dopo il successo dei bastardi, ti hanno chiesto di realizzare, per La stampa, "La fattoria degli animali" di George Orwell...

È stata un'esperienza creativamente stimolante, anche rispetto al fatto che i protagonisti sono sempre animali parlanti, ma non antropomorfi. Poi, è una vera e propria sfida riassumere in poche vignette un romanzo complesso e ricco di allusioni e satira, quale questo di Orwell. Da allora ho iniziato una bellissima collaborazione con TuttoLibri, pubblicando per La Stampa anche "Il Gattopardo", "Siddharta" e "Il dottor Zivago".

A cura di Luca Crovi

I bastardi di Pizzofalcone. Buio, testi di Claudio Falco e Paolo Terracciano, disegni e copertina di Fabiana Fiengo, colori di Chiara Imparato. Dal 3 dicembre in libreria, fumetteria e nel nostro Shop online.


Se non volete perdervi nessun aggiornamento sui Bastardi di Pizzofalcone, seguite questa pagina Facebook. Per rimanere aggiornati su tutte le novità della nostra Casa editrice, potete seguire la pagina ufficiale di Sergio Bonelli Editore su Facebook o su Instagram, iscrivervi al nostro canale YouTube o alla newsletter settimanale.