Intervista Legs

Francesca Palomba racconta Legs!

In edicola con la terza parte di una nuova avventura di Legs Weaver, Francesca Palomba ha risposto a qualche domanda sulla lunga lavorazione di questa storia tripla e ha realizzato per voi una speciale pin-up del personaggio.

Di Francesca Palomba avevamo già avuto modo di parlare nella primavera del 2018, quando abbiamo mostrato in anteprima alcune tavole di una nuova storia di Legs Weaver a cui stava lavorando. Ora che è finalmente arrivata in edicola, pubblicata nei numeri 96, 97 e 98 di le Storie, abbiamo voluto farci raccontare direttamente dalla disegnatrice bustocca com'è stato realizzare questa lunga avventura fantascientifica, e che emozione si prova a vederla pubblicata. E lei, per ringraziare i lettori, ha realizzato anche una pin-up speciale che potete vedere animata più sotto. Buona lettura!

Credo sia complicato spiegare quanto sia stato importante per me disegnare questa storia di Legs. Ero una sua fan, fin dal primo numero, ancora prima di entrare nel suo staff di disegnatori.

 Antonio Serra ci ha raccontato che la lavorazione di questa nuova avventura di Legs è stata lunga e tribolata. Ci vuoi raccontare il tuo punto di vista?

Credo sia complicato spiegare quanto sia stato importante per me disegnare questa storia di Legs. Ero una sua fan, fin dal primo numero, ancora prima di entrare nel suo staff di disegnatori. Disegnandola per anni era diventata come una amica cara, una presenza reale. Quando è stata chiusa la sua testata è stato molto difficile per me, ma fortunatamente Legs ha ritrovato il suo posto in Nathan Never e quindi è rimasta con noi... Puoi immaginare la mia reazione quando Antonio Serra mi ha detto che c'era la possibilità di disegnare una lunga storia che raccontava tutta la sua vita. Ero entusiasta!

► È stato complesso seguire una lavorazione così lunga?

No, non è stato un problema. Anzi, direi che è stato un vantaggio per vari motivi. Facendo poche tavole alla volta, rimaneva sempre vivo l'entusiasmo che si mette quando si inizia una storia nuova, con la costante volontà di realizzare qualcosa di diverso per ogni singola parte del racconto. Inoltre, durante questo lungo periodo ho collaborato anche con alcuni miei colleghi, inchiostrando i loro disegni e ogni volta raggiungevo un nuovo livello di professionalità, imparando anche da loro.

► Sarai contenta di averla vista pubblicata, finalmente...

Sì, sono assolutamente felicissima! Ci sono voluti un po' di annetti... ma finalmente è arrivata in edicola! Ero curiosa soprattutto di vedere la resa finale della terza parte, e sono soddisfatta.

Mi piace molto il lavoro di inchiostratore, proprio perché hai la possibilità di realizzare qualcosa di diverso, di imparare dai tuoi colleghi e di accrescere le tue capacità personali.

 Tra l'altro, hai lavorato anche ad alcuni episodi di Kay La guerra del buio, che sta uscendo in fumetteria in questi mesi e dove però sei solo inchiostratrice. Come cambia il lavoro, quando si inchiostrano le proprie matite rispetto a quando si lavora su quelle di un altro disegnatore?

A me piace molto il lavoro di inchiostratore, proprio perché hai la possibilità di realizzare qualcosa di diverso, di imparare dai tuoi colleghi e di accrescere così le tue capacità personali. Mi diverto a cambiare stile, in base ai disegni che devo inchiostrare e trovare soluzioni sempre nuove. Con Alessandro Russo mi sono trovata subito in sintonia, e mi piace molto il suo modo di raccontare. Abbiamo lavorato insieme per parecchi anni.

► A cosa stai lavorando, ora?

Ho iniziato a disegnare una nuova storia di Nathan Never, scritta da Andrea Garagiola. Un racconto drammatico, molto intenso, ricco di emozioni e anche di sorprese. È stato un po' difficile "staccarmi" dalla storia di Legs, che mi aveva preso a tal punto che era come se fossi all'interno del suo mondo... ma adesso si riparte con una nuova avventura, molto affascinante. Vorrei ringraziare Antonio Serra per avermi dato la possibilità di disegnare questa meravigliosa storia di Legs, che rimarrà sempre parte di me.

A cura di Alberto Cassani

Le Storie n.98 "Legs Weaver 3 - Nemesi", testi di Antonio Serra e disegni di Francesca Palomba, copertina di Aldo Di Gennaro. Dall'11 novembre in edicola, fumetteria e nel nostro Shop online.

le Storie 97 "Strage", in fumetteria e nel nostro Shop online.

Le Storie 96 - Legs Weaver 1 "Ellissi", in fumetteria e nel nostro Shop online.


Se non volete perdervi nessun aggiornamento riguardo Legs Weaver, seguite la pagina Facebook di Nathan Never. Per rimanere aggiornati su tutte le novità della nostra Casa editrice, potete seguire la pagina ufficiale di Sergio Bonelli Editore su Facebook o su Instagram, iscrivervi al nostro canale YouTube o alla newsletter settimanale.

30/11/2020