Le Storie

Legs, tra passato e presente!

Si conclude con il numero 98 di Le Storie, la nuova avventura che vede Legs Weaver ricapitolare il proprio passato. Come abbiamo fatto per i due albi passati, anche questo mese lasciamo la parola ad Antonio Serra per un'ultima introduzione.

Come ricorderete, ricostruendo il percorso dell'avventura pubblicata su Le Storie (che si conclude questo mese) siamo arrivati all'anno 2015. Cinque anni fa! La sceneggiatura scritta originariamente da Mirko Perniola aveva una struttura articolata tra flashback del passato e scene ambientate nel "presente" dei personaggi. Le tavole riguardanti il passato erano state realizzate (il passato non si può cambiare... è già stato pubblicato). Evitai invece di mettere in lavorazione le scene nel "presente" che dal 2010 (anno in cui era stata scritta la storia) al 2015 aveva subito cambiamenti complessi e imprevedibili.

Cominciai così a scrivere una nuova parte del racconto ambientata nell'"oggi" della nostra protagonista che potesse stare la passo con gli eventi conosciuti dai lettori. Cardine di questa nuovo sviluppo narrativo era la figura dello psicologo dell'Agenzia Alfa, Julius Herschfeld.

In terapia 

Introdotto da Riccardo Secchi nell'albo "Oscuri segreti", il numero 264 del maggio 2013, Julius è un personaggio che nasce, inevitabilmente, dall'esperienza personale degli autori. Sono in terapia da molti anni (altrimenti farei un mestiere normale) e questa complessa esperienza, prima o poi, doveva trovare una sua dimensione narrativa. Così ho usato le sedute dallo psicanalista di Legs per ricostruire il suo percorso psicologico, per spiegare meglio come siamo passati dalla Legs buffa e ironica a quella più realistica, e intorno a questo ho costruito una storia che avevo veramente immaginato quando avevo scritto il numero 1 della serie. Ellissi ha finalmente trovato la sua strada per l'edicola, e ormai sapete tutto di lei.

Saluti finali

Mi auguro che questo lungo "romanzo a fumetti" in tre parti, denso di eventi e situazioni, vi abbia comunque intrattenuto. A me non resta che ringraziare tutti coloro che mi hanno aiutato in questa impresa: Mirko Perniola, che ha accettato non solo di scrivere una storia così, ma anche che io la riscrivessi in modo diverso. I disegnatori Michela Da Sacco, Mariano De Biase, Maurizio Gradin e Mario Jannì, che hanno subìto le mie richieste di rimettere mano a tavole che avevano disegnato dieci anni prima. Un ringraziamento speciale va a Francesca Palomba che, nel corso di cinque lunghi anni, ha ricevuto da me tavole a smozzichi e bocconi, collocate in tempi e luoghi diversi, man mano che ricostruivo il percorso del racconto, senza mai lamentarsi e realizzando un lavoro che, soprattutto nel terzo albo, presenta delle tavole per me bellissime.

Ancora, non posso che chiedere scusa alla segretaria di redazione de Le Storie, Magda Barbaro, che ho fatto impazzire con mille schemini e numerazioni sempre diverse man mano che il lavoro procedeva. Un grazie a Gianmaria Contro, curatore della testata, per la pazienza e la disponibilità dimostrate davanti a un uomo (io) chiaramente emotivamente coinvolto da questo lavoro, e che ha fatto fare correzioni anche quando ormai non c'era più tempo. Ultimo e non ultimo ringraziamento, alla Casa Editrice che ha tollerato tutto questo, fino a trovare, per questa ultima avventura di Legs, un collocazione prestigiosa come quelle de Le Storie. Grazie a tutti.

E grazie, ovviamente, a voi lettori, senza i quali questi personaggi che tanto ci stanno a cuore non potrebbero vivere. 

Antonio Serra

P.S. - «Aspetta! Avevi detto che le storie erano due! Dove è finita quella dedicata a May, affidata a Rigamonti In Agenzia Alfa 30, pubblicato nel 2014!

P.P.S - Quella che vedete qui sopra è una caricatura realizzata da me per festeggiare la conclusione della storia: Yatta! (in giapponese più o meno "Ce l'ho fatta!") era l'esclamazione tipica di Legs nei suoi vecchi albi. Non ha trovato posto in questa nuova storia... ma non poteva mancare! 

Le Storie 98 "Nemesi", testi di Antonio Serra e disegni di Francesca Palomba, copertina di Aldo Di Gennario. Dall'11 novembre in edicola, fumetteria e nel nostro Shop online.


Se non volete perdervi nessun aggiornamento riguardo Legs Weaver, seguite la pagina Facebook di Nathan Never. Se invece volete avere maggiori informazioni su Le Storie, seguite la pagina della collana. Per rimanere aggiornati su tutte le novità della nostra Casa editrice, potete seguire la pagina ufficiale di Sergio Bonelli Editore su Facebook o su Instagram, iscrivervi al nostro canale YouTube o alla newsletter settimanale.

09/11/2020