Un Bonelli al giorno

Mostri digitali per Dylan Dog!

Mostri digitali per Dylan Dog!

Nell'ambito dell'iniziativa che propone ogni giorno un albo a fumetti digitale da scaricare e leggere gratuitamente, è il turno di Dylan Dog. L'indagatore dell'Incubo vive così nuovamente, per sole 24 ore, la sua prima avventura in versione digitale.

Dylan Dog è un detective privato che si occupa esclusivamente di casi insoliti, in tutte le sfumature del termine. Negli anni 90 è diventato un vero e proprio fenomeno culturale, osannato dalla critica e dagli intellettuali più famosi.

Creato da Tiziano Sclavi, Dylan Dog è il più celebre protagonista di una serie horror italiana (anche se "horror" è una definizione limitativa...). Pubblicate a partire dal 1986 da Sergio Bonelli Editore (allora Daim Press), le avventure di Dylan hanno infatti alternato l'orrore tradizionale con numerosi "omaggi" ai mostri classici, allo splatter moderno, ai film di Dario Argento e George Romero, ma anche al giallo, al surreale e al fantastico in genere, sempre comunque con grande ironia.

Con questi ingredienti, dapprima lentamente e poi in un crescendo sbalorditivo, è esploso il "fenomeno Dylan Dog", diventato, negli anni 90, il fumetto più venduto in Italia (tra inediti e ristampe ha raggiunto il milione di copie mensili). Non soltanto: per la prima volta, un fumetto a larga diffusione popolare si è anche affermato come fumetto d'autore, osannato dalla critica e dagli intellettuali più famosi.

Dylan Dog è un detective privato che si occupa esclusivamente di casi insoliti, in tutte le sfumature del termine. Ha poco più di trent'anni, è inglese, vive a Londra, accompagnato dallo stralunato assistente Groucho, in una casa piena di gadget "mostruosi" e con un campanello che invece di suonare lancia un urlo agghiacciante.

Dylan Dog vive le sue avventure ogni mese in edicola, in una collana che ha da poco superato il traguardo dei quattrocento albi di cui, in questa occasione, vi offriamo il primo numero "Lalba dei morti viventi", scritto da Tiziano Sclavi e disegnato da Angelo Stano racchiuso dalla copertina di Claudio Villa.

Appuntamento a domani con il primo numero di Nathan Never!


Qui trovate tutto il programma di "Un Bonelli al giorno". Se non volete perdervi nessun aggiornamento riguardo Dylan Dog, seguite la pagina Facebook del personaggio. Per rimanere aggiornati su tutte le novità della nostra Casa editrice, potete seguire la pagina ufficiale di Sergio Bonelli Editore su Facebook o su Instagram, iscrivervi al nostro canale YouTube o alla newsletter settimanale.

27/03/2020