Gallery Zona X

Bentornati sul pianeta Elän!

Giovedì 26 maggio si torna a visitare Elän, grazie al quarto albo dedicato alla saga fantasy creata da Federico Memola. Vi presentiamo qui le prime tavole delle tre storie, disegnate da Stefano Martino, Rossano Rossi e Giovanni Romanini.

26/05/2022

"Cacciatori di draghi" è una lunga avventura carica di azione, di atmosfera e di terrificanti presenze. Tutte specialità di Stefano Martino.

È tempo di tornare sul pianeta Elän! Giovedì 26 maggio esce infatti il quarto "balenottero" dedicato all'insolita saga fantasy nata, sul finire degli anni Novanta, dall'immaginazione di Federico Memola. Le 256 pagine che lo compongono contengono tre storie, e se l'ultima (di cui leggerete la conclusione nella quinta uscita, attesa per luglio) è disegnata da Giovanni Romanini, le altre due portano la firma di autori forse meno celebrati ma non per questo meno talentuosi.

L'albo si apre infatti con "Cacciatori di draghi", una lunga avventura carica di azione, di atmosfera e di terrificanti presenze! Tutte specialità di Stefano Martino, che, dopo varie esperienze nel mondo della grafica, nel 1997 fa il suo esordio fumettistico professionale proprio con questo episodio di La Stirpe di Elän.

Divenuto un habitué di quella che, a partire da metà degli anni 90, era diventata la "redazione Fantascienza", al numero 42 di via Buonarroti, ha proseguito la sua carriera bonelliana anche sulle pagine di Jonathan Steele, Legs Weaver, Agenzia Alfa e Nathan Never. In seguito ha iniziato a collaborare con altri mercati fumettistici, come Spagna, Stati Uniti e Francia, e ha trovato anche il tempo di dedicarsi ai videogiochi, prima scrivendo recensioni e approfondimenti e quindi cimentandosi con la programmazione.

Un altro grande talento emerso dall'ombra di altri autori aretini, mostrando tutta la propria bravura sulle pagine di Zona X, è Rossano Rossi.

Un altro grande talento emerso dall'ombra di altri autori aretini (Fabio Civitelli su tutti), mostrando tutta la propria bravura sulle pagine di Zona X, è Rossano Rossi, disegnatore di "I due volti dell'incubo" che dopo aver debuttato professionalmente negli anni 80 in pubblicazioni targate Ediperiodici e Universo aveva realizzato le matite di alcune avventure di Mister No.

Dopo le storie per Elän ha proseguito la sua carriere in compagnia di Federico Memola su Jonathan Steele, per poi passare a Nick Raider e approdare quindi a Tex. Sulle pagine dell'ammiraglia della nostra Casa editrice fa il suo esordio nel 2005, ma non essendo particolarmente prolifico ha fino a oggi firmato soltanto sette albi texiani.

Il quarto albo che ripropone integralmente La stirpe di Elän è imperdibile anche grazie a loro e alla firma dell'indimenticabile Giovanni Romanini, disegnatore di "Visioni d'inferno - Prima parte". Ecco quindi, nella gallery qui sotto, le prime tavole delle loro storie. Buona lettura!

La Stirpe di Elän 4, testi di Federico Memola e Francesco Donato e disegni di Stefano Martino, Rossano Rossi e Giovanni Romanini, copertina di Rosario Raho. Dal 26 maggio in edicola, fumetteria e nel nostro sito ufficiale.


Se non volete perdervi nessun aggiornamento riguardo La stirpe di Elän, seguite la pagina Facebook di Martin Mystère. Per rimanere aggiornati su tutte le novità della nostra Casa editrice, potete seguire la pagina ufficiale di Sergio Bonelli Editore su Facebook o su Instagram, iscrivervi al nostro canale YouTube o alla newsletter settimanale.