Gallery Chanbara

Il mondo sospeso di Chanbara

Con "Il mondo sospeso", Roberto Recchioni e Andrea Accardi affidano i loro personaggi di "Chanbara" alla penna di Gabriella Contu e alla matita di Isabella Mazzanti. Ce ne parla lo stesso Recchioni, accompagnato dalle prime tavole del volume.

17/05/2022

In Gabriella Contu abbiamo trovato un'autrice non solo capace e coraggiosa, ma anche ossessiva al par nostro, che ha saputo conquistare la nostra piena fiducia.

Mi è già capitato di parlare delle difficoltà che Andrea Accardi e io incontriamo quando decidiamo di affidare i nostri personaggi e il mondo di Chanbara che stiamo costruendo assieme ad altri autori. Quella gelosia, tutta infantile, del bambino che non vuole lasciare che altri giochino con i suoi giocattoli, quella paura, tipica dell'età adulta, che i nostri tesori ci vengano rubati o manomessi.

Con Andrea abbiamo imparato a superare queste fragilità e ci siamo riusciti grazie ad alcune linee guida, una "via" che ci aiutasse a non perdere la rotta lungo questo arduo cammino e che è fatta di alcuni precetti molto semplici.

Il primo è il rigore. Chiunque scriva o disegni le storie di Ichi e compagni deve mantenere un forte controllo sul suo lavoro, misurando parole e segni, usando solamente quelli necessari, non uno di più, non uno di meno. Il secondo precetto è l'attenzione: tutto deve essere realizzato con la massima cura possibile, nulla deve essere gettato via con noncuranza. Il terzo precetto, infine, è la difficoltà: se ti sembra facile, non lo stai facendo abbastanza bene.

Inutile dire che queste tre regolette draconiane hanno limitato di molto la rosa degli autori disposti a sobbarcarsi un tale gravoso impegno.

Isabella Mazzanti è una straordinaria illustratrice di livello internazionale, che le pagine del fumetto le ha frequentate poco ma sempre con risultati mirabili.

Possiamo però affermare che in Gabriella Contu abbiamo trovato un'autrice non solo capace e coraggiosa, ma anche ossessiva al par nostro, che ha saputo conquistare la nostra piena fiducia nella sua prima storia di Chanbara, realizzata insieme a Walter Venturi. Ora Gabriella è tornata nel nostro mondo per una seconda storia, disegnata da Isabella Mazzanti, una straordinaria illustratrice di livello internazionale che le pagine del fumetto le ha frequentate poco ma sempre con risultati mirabili.

Gabriella e Isabella hanno concepito una storia anomala, diversa per temi e ritmo rispetto a quelle a cui Andrea e io vi abbiamo abituato, ma sono certo che sapranno rapirvi e portarvi in quel mondo sospeso che vive tra le pieghe della storia e del mito.

Roberto Recchioni

Chanbara. Il mondo sospeso, testi di Gabriella Contu e disegni di Isabella Mazzanti, copertina di Andrea Accardi. Dal 19 maggio in libreria, fumetteria e nel nostro sito ufficiale.


Se non volete perdervi nessun aggiornamento riguardo Chanbara, seguite la pagina Facebook di Audace. Per rimanere aggiornati su tutte le novità della nostra Casa editrice, potete seguire la pagina ufficiale di Sergio Bonelli Editore su Facebook o su Instagram, iscrivervi al nostro canale YouTube o alla newsletter settimanale.