Cthulhu Death May Die

Anche la morte può morire!

In libreria e fumetteria dal 17 giugno, "Cthulhu - Death May Die" è la seconda collaborazione tra Sergio Bonelli Editore e CMON, famoso produttore di giochi da tavolo. Del volume, disponibile anche con copertina variant, ci parla il curatore Luca Barbieri.

23/06/2021

Cthulhu fhtagn. Nella sua dimora di R'lyeh, il morto Cthulhu attende sognando.

«Nella sua dimora di R'lyeh, il morto Cthulhu attende sognando». Chiunque fra voi abbia familiarità con gli scritti di H.P. Lovecraft non potrà che provare un brivido lungo la schiena; di orrore oppure di piacere, questo a seconda che siate fra le moltitudini di nemici dei Grandi Antichi o fra le schiere dei cultisti che li adorano. Oppure potreste anche essere fra coloro che hanno amato e amato il gioco da tavolo "Cthulhu: Death May Die" e, destreggiandosi fra dadi, pedine e carte, provano a fermare l'apocalisse che si sta per scatenare sulla Terra...

Se appartenete a quest'ultimo gruppo (ma anche se non ne fate parte) potete recuperare le inquiete, torbide e affascinanti atmosfere dei racconti lovecraftiani fra le pagine di Cthulhu - Death May Die. Anche la morte può morire!, derivazione fumettistica del gioco prima citato, frutto della collaborazione fra Sergio Bonelli Editore e CMON.

Affronterete orrori vomitati sulla Terra da qualche demoniaca e oscura dimensione d'incubo, fra carne putrescente e corrotta e creature mostruose e affamate di vita umana.

Maestri del culto sacrilego dei Grandi Antichi, che vi introdurranno ai proibiti misteri di R'lyeh, sono Luca Enoch e Stefano Vietti (testi), Riccardo Crosa e Simone Paoloni (disegni) e Paolo Francescutto (colori). Non abbiate timore... fatevi condurre per mano in questo mondo di ripugnante aberrazione e d'indicibile paura.

Nei panni del cinico e scorbutico Jack Munoz oppure in quelli dell'apparentemente (solo apparentemente!) mite Rocco, o ancora in quelli della bella e potente regina del voodoo Annabelle Laveu o della piccola ma coraggiosa Lysa affronterete orrori vomitati sulla Terra direttamente da qualche demoniaca e oscura dimensione d'incubo, e, fra carne putrescente e corrotta e creature mostruose e affamate di vita umana, vivrete un'avventura che non vi lascerà indifferenti.

Con il vantaggio, una volta chiuso il volume, di tornare comodamente nel vostro salotto... al sicuro? Beh, chi può dirlo?

Luca Barbieri

Nella gallery qui sotto potete vedere le prime sette tavole del fumetto, e vi ricordiamo che a fianco dell'edizione "regolare" con copertina firmata da Riccardo Crosa potete acquistare - esclusivamente nel nostro sito e nelle librerie del circuito Manicomix - anche un'edizione variant con copertina disegnata dalla guest star Stefan Kopinski e contenente una speciale card da utilizzare nel gioco da tavolo "Cthulhu: Death May Die": il cultista folle!

Cthulhu - Death May Die. Anche la morte può morire!, testi di Luca Enoch e disegni di Riccardo Crosa e Simone Paoloni, copertina di Riccardo Crosa. Dal 17 giugno in libreria, fumetteria e nel nostro sito ufficiale.

Cthulhu - Death May Die. Anche la morte può morire! - Edizione variant, copertina di Stefan Kopinski. Dal 17 giugno nelle fumetterie Manicomix e nel nostro sito ufficiale.


Per rimanere aggiornati su tutte le novità della nostra Casa editrice, potete seguire la pagina ufficiale di Sergio Bonelli Editore su Facebook o su Instagram, iscrivervi al nostro canale YouTube o alla newsletter settimanale.