17 luglio 2015

A Rimini: Castelli in festa!

Gli amici dell'AMys, in collaborazione con Cartoon Club, organizzano a Rimini l'Alfredo Castelli Day, una giornata ricca di iniziative per festeggiare i cinquant'anni di carriera fumettistica del "papà" di Martin Mystère.

07/07/2015

Il 17 luglio, si terrà a Rimini l'Alfredo Castelli Day, un evento che celebra il prestigioso cinquantennale della carriera del nostro BVZA! Cartoon Club e AMys hanno allestito un programma che farà gola a ogni buon mysteriano.

Un prologo alle celebrazioni della giornata si avrà nella mattinata, al Grand Hotel di Rimini, dove Castelli presenterà l'albetto realizzato da Cartoon Club e dedicato agli incontri tra Martin Mystère e uno strano personaggio con la barba, il mysterioso Signor C... (trovate la cover della pubblicazione nella gallery in apertura).
Alle ore 19:00, in Palazzina Roma al Piazzale Fellini, si potrà assistere all'incontro-spettacolo "I primi cinquant'anni di Alfredo Castelli: dall'Omino Bufo a Martin Mystère", a cui parteciperanno lo stesso Alfredo, il disegnatore Angelo Maria Ricci, il videomaker Alex Dante e l'attore che incarna Java in "I predatori dell'albo perduto", Massimo Valz Brenta. Durante l'incontro ci sarà una divertente sorpresa per tutti i presenti e al termine verrà distribuita la prima delle litografie preparate da AMys in collaborazione con Cartoon Club (in edizione limitata di 90 copie) che riproducono un disegno di Lucio Filippucci.

Alle 20:00, al termine della conferenza, partirà il pulmino che porterà i partecipanti alla cena del 13° Martin Mystere Mystery Fest, alla quale parteciperanno anche Lucio Filippucci, Antonio Sforza e Sergio Tisselli. Nel corso della cena, verranno distribuiti altri omaggi, come alcuni numeri di Fumo di China contenenti materiale mysteriano, cartoline e altre tre litografie in edizione limitata. Inoltre, è prevista la proiezione di alcuni cortometraggi: il film di Alex Dante "Java e i predatori dell'albo perduto" (con il relativo "Making Of") e un pezzo storico del BVZM, ovvero la performance audiovisiva realizzata dai Fratelli Ribelli nel lontano 2003: "Martin Mystère: di tutti i colori".

La partecipazione alle conferenze è libera e gratuita, per quanto riguarda invece la cena è necessaria la prenotazione, scrivendo a: ass.cult.amys@tiscali.it