Dylan Dog

35 anni in copertina!

Sono passati trentacinque anni da quando, nel settembre del 1986, Dylan Dog faceva la sua prima apparizione in edicola. Festeggiamo insieme il compleanno del'Indagatore dell'Incubo con un allegato specialissimo e un cambio in copertina.

07/09/2021

«Tritate e mischiate questi ingredienti: un paio di lucertole uccise da poco, un "Bufo marinus" (grosso rospo tropicale), una manciata di ossa umane, un "Puffer fish" (specie di pesce palla), vermi marini e tarantole a piacere. Otterrete un gradevole intruglio che potrete: a) bere voi stessi; b) far bere al vostro peggior nemico. Creerete così uno "zombi" (o "zombie", secondo la grafia classica), ma ovviamente nel caso a) sarete troppo "intontiti" per rendervene conto.»

Comincia così il primo "Club dell'orrore", l'editoriale che ha accompagnato per tanti anni i lettori di Dylan Dog, a partire da quel mese di settembre del 1986. Trentacinque anni fa. In questo 2021 pieno di ricorrenze per la nostra Casa editrice, non potevamo non celebrare il compleanno dell'Indagatore dell'Incubo con un piccolo omaggio. Allegato al numero 421 in edicola dal 30 settembre, trovate infatti quel mitico numero 1, "L'alba dei morti viventi", in una nuova straordinaria edizione completamente a colori. Ma non è tutto!

In occasione dei trent'anni di vita editoriale del personaggio creato da Tiziano Sclavi, nel 2016, Angelo Stano aveva lasciato il ruolo di autore delle copertine della serie a Gigi Cavenago. In concomitanza con il trentacinquesimo compleanno del personaggio c'è un nuovo passaggio di testimone: la matita del copertinista arriva infatti nelle mani dei fratelli Raul e Gianluca Cestaro, già apprezzatissimi illustratori delle copertine di Dylan Dog Oldboy. A loro diamo naturalmente un caloroso benvenuto, mentre a Cavenago rivolgiamo i nostri ringraziamenti per le splendide illustrazioni da lui create in questi cinque anni.

Appuntamento imprescindibile con "La variabile", quindi, l'albo sceneggiato da Paola Barbato per i disegni di Fabio Celoni che trovate in edicola a fine settembre, trentacinque anni dopo quel mitico numero 1.

Dylan Dog 421 "La variabile", testi di Paola Barbato e disegni di Fabio Celoni, copertina di Raul & Gianluca Cestaro. Dal 30 settembre in edicola, fumetteria e nel nostro sito ufficiale.


Se non volete perdervi nessun aggiornamento riguardo Dylan Dog, seguite la pagina Facebook del personaggio. Per rimanere aggiornati su tutte le novità della nostra Casa editrice, potete seguire la pagina ufficiale di Sergio Bonelli Editore su Facebook o su Instagram, iscrivervi al nostro canale YouTube o alla newsletter settimanale.