le Storie

Le mille forme dell'avventura!

Le mille forme dell'avventura!

Ogni mese, un nuovo protagonista, una nuova ambientazione, un nuovo genere narrativo: Storie tutte da scoprire!

«Una nuova collana di storie uniche, originali, avventurose, tutte a fumetti...». È così che, nel lontano 1976, Sergio Bonelli presentava il “fiore all’occhiello” della sua già vasta produzione, a quei tempi raccolta sotto il marchio delle Edizioni Cepim. La collana Un Uomo un’Avventura era proprio questo: una selezione accurata del “meglio”, cioè degli autori più apprezzati e inventivi, delle ambientazioni più esotiche, delle soluzioni narrative più fantasiose...    

Non si può negare che un sottile – ma robusto – filo rosso colleghi l’impresa di allora a quella de le Storie. Una collana mensile che, già con il proprio nome, mette le carte in tavola senza lasciare dubbi: ogni albo sarà un omaggio all’antica arte di raccontare, di suscitare emozioni, evocare “paesaggi mentali” entro cui vagare senza limiti. Il tutto, naturalmente, ancora e sempre all’insegna dell’Avventura. Una “parola-chiave”, questa, dentro cui ci immergeremo ogni mese, per esplorarne tutte le sfumature, anche le meno evidenti. Viaggeremo nello spazio e nel tempo, attraverso le “scenografie” offerte dalla Storia e lungo le vie della più sfrenata fantasia, nelle giungle e nei deserti, ma anche nei meandri insondabili della psiche, tra genio e follia, amore e sete di vendetta…

Il seme, dunque, è saldamente piantato nel terreno della tradizione bonelliana, ma i frutti che sorgeranno sui rami più alti e remoti... quelli sono imprevedibili! Dal 1976 a oggi molte cose sono accadute, il mondo è cambiato e cambiati sono i gusti, le “tendenze”, i personaggi e i linguaggi della fiction. Accanto a vicende venate di nostalgico esotismo, troverete scorrerie fantascientifiche, di fianco al Giallo spunterà l’Horror, all’eterna epopea della Guerra si alterneranno la Gangster Story, il Fantasy e – perché no? – il Western... E così via, lungo un sentiero che si snoda libero attraverso tutti i territori – o i “generi”, se preferite – che la fantasia degli Story Teller ha saputo esprimere.

Unica costante? L’attenzione professionale e la passione creativa con cui ognuna di queste piccole opere sarà realizzata da autori di primo piano del vasto universo fumettistico. Tutti impegnati in vista di un obiettivo senza tempo, come l’arte del narratore: coinvolgere, commuovere e divertire il proprio pubblico.