Frequently Asked Questions

Le Storie FAQ

Le Storie FAQ

Cosa vi aspetta, ogni mese, tra le pagine a fumetti della collana le Storie?

Tutto quello che c'è da sapere su Le Storie

QUAL È L'IDEA ALLA BASE DE LE STORIE?
le Storie è una collana, senza un protagonista fisso, che permette agli autori coinvolti di pubblicare i racconti che avrebbero sempre voluto scrivere. In assoluta libertà, stanno realizzando albi – splendidamente disegnati da numerose firme della nostra Casa editrice, ma non solo – che ci porteranno a vivere avventure di ogni genere, ambientate nel corso della Storia o emerse dal calderone della Fantasia.
            
LA FOLIAZIONE DEGLI ALBI SARÀ QUELLA CONSUETA?
Sì, sarà quella canonica... per i lettori di Tex! Ovvero, ogni episodio sarà composto da 110 tavole e sarà più corposo, dunque, di quelli proposti dai nostri altri mensili che offrono 94 pagine di fumetto. Data la natura autoconclusiva di ogni albo, abbiamo pensato che avere qualche pagina in più garantisse agli autori il giusto respiro per raccontare al meglio, ogni mese, un nuovo protagonista e una nuova ambientazione.

COME È NATA L'IDEA DI METTERE IN CANTIERE UNA COLLANA DEL GENERE?
L'idea che Mauro Marcheselli, ideatore della serie, ha sottoposto a Sergio Bonelli, quando per la prima volta si è parlato di le Storie, era quella di mettere in cantiere delle uscite sul modello di “Un uomo un’avventura”, un'iniziativa editoriale che è rimasta nel cuore di molti appassionati di fumetti. La formula degli albi cartonati, però, nel nostro Paese non ha mai avuto un riscontro di vendite tale da poter garantire una tranquilla permanenza in edicola. Così, le Storie si è trasformata in una serie di romanzi brevi, proposti nel classico formato bonelliano, contenenti storie libere, di tutti i generi, realizzate dagli autori di punta della Casa editrice, ai quali si aggiungerà anche qualche "guest star", sia tra gli sceneggiatori che tra i disegnatori degli albi.
 
IN COPERTINA, PER LA PRIMA VOLTA SUI MENSILI BONELLI, SONO RIPORTATI I NOMI DEGLI AUTORI. COME MAI?
Pur essendo un mensile in formato "popolare", le Storie – proprio per la sua struttura libera, svincolata dalla presenza di un eroe protagonista ogni mese di una diversa vicenda – cerca di proporre un racconto che, seppur non tralasciando il "marchio di fabbrica" Bonelli, lasci trasparire fortemente la personalità dei suoi autori. Ci è dunque sembrato giusto metterli in evidenza, ponendo le loro firme direttamente sulla copertina degli albi.