Stefano Santarelli

Romano, classe 1961, inizia a lavorare come sceneggiatore di fumetti per adulti della EPP, per poi divenire supervisore redazionale dei testi delle testate Acme, come "Mostri" e "Splatter", per cui ha firmato numerose storie. Chiusa la Casa editrice, passa alla scuderia Bonelli, occupandosi di Martin Mystère. Continua comunque a coltivare altri impegni extra-bonelliani, come la cura de "I grandi miti greci a fumetti" della De Agostini, e l'insegnamento alla Scuola Romana del Fumetto.

09/05/2013

Ultimi albi pubblicati

Il pavone dell'Imperatore
 
Il Budda d'oro
 
La cella N.13