Libri

Ballate della notte scura!

Ballate della notte scura!

Arriva in libreria un volumetto che raccoglie sedici liriche di Tiziano Sclavi, musicate dai Secondamarea e accompagnate delle illustrazioni di Max Casalini.

"Viene la notte, la notte nera / con ali di corvo, vola leggera. / Viene la notte, la notte scura /e viene l’uomo che fa paura…”. Vi suona familiare? Certo, c’è qualcosa di deliziosamente innocente e di sinistro, qualcosa di infantile e, insieme, di sapiente in questi versi sciolti, qualcosa che ci riporta irresistibilmente verso uno stile che ben conosciamo. Se siete degli affezionati lettori di Dylan Dog, degli "sclaviani" incalliti o semplicemente dei curiosi quanto voraci lettori e musicofili, sappiate che il “papà” dell'Indagatore dell'Incubo è tornato in libreria. Lo ha fatto con le sue “Ballate della notte scura” (pubblicato da Squilibri), una collezione di “visioni in parole” che recupera e rimpolpa la rassegna pubblicata anni fa nell’ormai irreperibile volume “Nel buio” (edito a suo tempo da Camunia).

Questa volta, però, il nostro amato “Tiz” non è solo nell’impresa: le figure malinconiche, macabre e sghignazzanti della sua fantasia ballano sulle note scritte da Andrea Biscaro per la voce di Ilaria Becchino, le due metà del giovane duo musicale noto come Secondamarea. Incontrerete le loro sognanti composizioni, talvolta minimali e dagli echi folk, grazie a un cd allegato al libro, così come incontrerete – se già non l’avete fatto in passato – le suggestive immagini prodotte ad hoc dalla matita del celebre artista-illustratore-architetto Max Casalini (ne vedete una qui accanto), perfetta cornice visiva per le fantasie sclaviane.

Sessanta pagine più un cd. Un reperto “multimediale”, insomma, che realizza uno degli obiettivi che Sclavi ha sempre perseguito: fondere i generi. “Da ragazzo volevo fare lo scrittore, il fumettaro, il cantautore e il regista: me ne sono andate bene due su quattro. Non mi posso lamentare”, disse una volta.
Per informazioni: http://www.squilibri.it/component

Per completezza, ecco la track-list del cd e il minutaggio dei relativi brani.

Chi ha paura? – 2:41
Il grande vuoto – 3:28
Sfera – 3:04
Dopo – 3:08
Piove – 3:11
Filastrocca della notte scura – 2:33
Nel buio – 2:32
Gli anni del mare e della rabbia – 3:23
Fiaba – 2:17
La ballata della città di notte – 4:27
Canto – 4:02
La barchetta – 1:21
Per dormire – 4:07
Il lungo addio – 3:25
Dieci omini – 2:19
Danza di un anno – 5:24