Un ricordo per Sergio

Un ricordo per Sergio

Cinque anni fa ci lasciava Sergio Bonelli. Un anniversario triste, quello del 26 settembre, che però non vogliamo smettere di ricordare, di anno in anno, per continuare a rendere omaggio all’uomo, all’autore e all’editore.

26 settembre 2011. Sono passati cinque anni da quando Sergio Bonelli ci ha lasciato e per nessuno di noi della redazione di Via Buonarroti è possibile scordare quel giorno. La notizia della scomparsa di Sergio colpì noi, così come i suoi famigliari, i suoi amici e collaboratori, come un pugno nello stomaco. Un colpo ferale, una mancanza che da subito ci era sembrata semplicemente incolmabile. Come avremmo fatto, senza Sergio? Senza la sua guida, senza il confronto quotidiano con lui? Le chiacchierate nei corridoi della redazione, le riunioni, i colloqui, gli scambi di opinione, non riguardavano soltanto il lavoro, ma anche le nostre passioni condivise, o quelle scaturite, magari, proprio da un confronto tra le rispettive esperienze.

Tante sue storie nascevano dal desiderio di condividere e trasmettere le emozioni che aveva provato: innumerevoli i riflessi e le suggestioni che voleva arrivassero anche ai lettori, attraverso le tante pagine che sceneggiava per i suoi eroi.

A Sergio piaceva raccontare ciò che aveva vissuto: che fosse uno dei suoi viaggi in sperduti e avventurosi luoghi del mondo o una più prosaica partita di calcio vista in tv la sera prima. Un libro, un fumetto, letto o riletto, oppure il film che lo aveva tenuto sveglio fino a tarda ora, o quello di cui conosceva a memoria i dialoghi, i personaggi e le situazioni. Sicuramente, nel tempo, Sergio si era circondato di tante persone con cui pensava fosse facile, o anche semplicemente possibile, entrare in sintonia, e quando scopriva che i suoi suggerimenti e i suoi racconti non erano finiti nel nulla, ma magari avevano creato uno stimolo, la voglia di conoscere o anche solo di immaginare, provava una grande soddisfazione.

Tante delle sue storie nascevano proprio dal desiderio di condividere e trasmettere le emozioni che aveva provato: innumerevoli i riflessi e le suggestioni che sperava arrivassero anche ai lettori, attraverso le tante pagine che sceneggiava per i suoi eroi.

Come abbiamo fatto, dunque, negli ultimi cinque anni, senza il nostro editore? Abbiamo lavorato, con il massimo impegno, per continuare a far vivere ai lettori nuove avventure, tenendo sempre ben presente quelle di un tempo, quelle scaturite dall’immaginazione e dalla voglia di raccontare dell’insostituibile Guido Nolitta. Nel giorno dell’anniversario della sua scomparsa, vogliamo ricordare Sergio proprio per il bagaglio di emozioni che ci ha donato con le storie che ha scritto e rendergli omaggio facendo un piccolo regalo a voi lettori. Dall’1 al 3 ottobre, infatti, potrete scaricare gratuitamente il numero 1 di Mister No in formato ebook e rivivere, sui vostri ereader, i primi passi di Jerry Drake, l’eroe creato da Sergio Bonelli/Guido Nolitta nel 1975, splendidamente visualizzato da un altro grande che ci ha recentemente lasciati: l’inimitabile Gallieno Ferri.

Buona lettura a voi e, ancora una volta… grazie, Sergio!