Anteprima Dampyr

La stagione del Dampyr!

La stagione del Dampyr!

Una lunga chiacchierata con Mauro Boselli, per svelare cosa accadrà ad Harlan Draka e soci nella seconda parte dell'anno: preparatevi a tremare!

Parlando con Mauro Boselli, vi riveliamo in anteprima le sorprese e gli orrori che attendono il Dampyr Harlan Draka e i suoi fedeli lettori, da qui alla fine dell’anno!

► Nella nostra precedente anteprima eravamo rimasti al ritorno nella Dimensione Nera…

Giusto! Finalmente abbiamo ammirato le tavole veramente sorprendenti di un nuovo artista arruolato nella squadra infernale di Dampyr. E sottolineo infernale perché Maurizio Rosenzweig si è trovato perfettamente a suo agio tra i bizzarri e nobili demoni dell’Altra Parte. Il suo malefico pennello ne ha illustrato alcuni, dall’androgino Principe Iblis al bizzarro Generale Zefon, dal bellicoso Conte Straygor all’ambiguo professor Vapula. Come avete visto nell’albo di Maggio, questi e altri emissari dell’Inferno sono penetrati nella Dimensione Nera, facendo leva sulla debolezza della casta sacerdotale (i mostruosi tiranni di cui faceva parte Thorke).


Una delle infernali visioni di Rosenzweig (cliccate sull'immagine per visualizzare la tavola intera).

L’Inferno trama dunque per accaparrarsi questo misterioso mondo neutrale, che tante volte ha dato origine, nella nostra serie, a personaggi indimenticabili e sinistri come lo stesso Thorke, Nazikian e tanti altri... Esiste però un piccolo gruppo di ribelli di cui fanno parte alcune Sentinelle Nere… Con queste epiche premesse, occorreva realizzare una storia in due parti; e per me e per Rosenzweig è stato un vero “tour de force”. Il numero in edicola dal 5 giugno ("Dittatura infernale"), inoltre, svelerà la parte che in tutto questo ha il professor Vapula della Scuola Nera, venerato maestro di Harlan che, pur essendo un esponente dell’Inferno, ha suscitato grande simpatia tra i lettori.

► In luglio torna un personaggio molto amato. Mi riferisco a Kenshin, protagonista della doppia storia giapponese “Il Castello dei Mille Soli” e “Kwaidan”.

Sì, la storia di luglio, “I dimenticati”, ha come protagonista Kenshin, il quale, ahimè, non può godersi la sua nuova vita con l’amata Keiko (fanciulla da lui desiderata per secoli, come sa chi ha letto la doppia storia dei numeri 77 – "Kwaidan" – e 78 – "Il castello dei mille soli" –). Keiko viene rapita e, per liberarla, Kenshin e Harlan dovranno recarsi su un’isola del Pacifico e affrontare una pattuglia demoniaca di soldati giapponesi invulnerabili. I testi sono di Diego Cajelli e i disegni di Fabrizio Russo.


Fabrizio Russo - Cliccate sull'immagine per visualizzare due tavole in anteprima dell'albo di luglio.

► Sempre in luglio, ci sarà anche il Maxi Dampyr… Quali avventure affronterà Harlan?

Anche quest’anno il Maxi è diviso in tre episodi, scritti da tre sceneggiatori diversi. “La fiamma di Ghiaccio”, disegnata da Fabrizio Russo, è una tipica storia introspettiva alla Diego Cajelli, in cui non tutto si rivela essere quello che sembra: una dolce ragazzina rapita da una banda di furfanti da quattro soldi è in realtà creatura ben diversa, che riesce a sottometterli. Insomma, Diego ha scritto un episodio “horror-femminista”.


"La fiamma di ghiaccio" testi Cajelli, disegni Russo (cliccate sull'immagine per visualizzare la tavola intera).

Con la seconda storia, “La nebbia”, Luigi Mignacco ci riporta nella Waste Valley del n. 37. Come forse ricorderete, alla fine dell’albo “Il fiume dell’orrore”, una diga artificiale veniva creata sopra quelle terre contaminate da un orrore antico e alieno. Harlan, sapendo che questa decisione sarebbe stata gravida di conseguenze, ha chiesto alla sua amica Esther di sorvegliare il novello lago Armanack. Il momento della crisi è arrivato: una nebbia verdastra si addensa sulla superficie dell’acqua e, attraverso di essa, gli abominevoli Grandi Antichi cercano di penetrare nella nostra realtà! Questo catalogo di orrori è stato realizzato graficamente da una new entry dampyriana: il bravo Marcello Mangiantini.


"La nebbia" testi Mignacco, disegni Mangiantini (cliccate sull'immagine per visualizzare la tavola intera).

La terza storia ci porta invece in una classica “zona di guerra”, nella tragica realtà della Somalia contemporanea. In “Mogadiscio”, Antonio Zamberletti ai testi e Luca Raimondo ai disegni hanno creato per noi un nuovo terribile Maestro della Notte: Askar!


"Mogadiscio" testi Zamberletti, disegni Raimondo (cliccate sull'immagine per visualizzare la tavola intera).

► Una nuova storia doppia è prevista per la fine dell’estate…

Anche in questo caso la materia era talmente intricata che questa storia doppia ha già dato origine a diversi seguiti di cui vi parleremo in futuro… Mi riferisco alle vicende legate alla “materia di Britannia” di cui già parlammo nell’indimenticata saga uscita negli albi 43 – "La leggenda di Amber" – e 44 – "Il sigillo nero". “Il segreto di Amber Tremayne” è quello legato alla nascita di suo figlio Aurelio Ambrosio e l’origine dell’inimicizia con la figliastra Black Annis. Mentre nel secondo albo, “Taliesin il Bardo”, facciamo luce finalmente sul mistero di questa figura leggendaria che ha avuto un ruolo importante nella storia nella lotta tra i Dampyr e i Maestri della Notte. Testi miei e disegni di Mauro Laurenti.


Mauro Laurenti - Cliccate sull'immagine per visualizzare due tavole in anteprima.

► Le prime brume autunnali dove ci portano?

In un posto nebbioso e inquietante come la brughiera di Dartmoor, in Inghilterra, piena di misteriose leggende come la Bestia di Dartmoor e il cottage fantasma oltre che dominata dalla sagoma sinistra del famigerato penitenziario… Grazie ai disegni di Fabiano Ambu, scopriremo che dietro certe leggende si nasconde una realtà ancora più spaventosa!


Fabiano Ambu - Cliccate sull'immagine per visualizzare due tavole in anteprima.

► In ottobre esce anche lo Speciale…

E quest’anno sarà speciale davvero, perché Claudio Falco ha ideato una trama sorprendente che ha al suo centro “Il libro del tempo perduto”, nel quale appaiono i destini futuri e le morti dei nostri eroi: Harlan, Tesla, Kurjak, Caleb, Nikolaus, Ann Jurging, Ljuba, il nuovo dampyr Charles Moore eccetera.


Fabio Bartolini - Cliccate sull'immagine per visualizzare due tavole in anteprima dello Speciale Dampyr.

Il punto è che non si sa quali di questi destini siano reali e inevitabili e quali invece si possano ancora modificare. Solo Harlan li conosce e quest’altro fardello si aggiunge dunque a una vita già piuttosto complicata… Il resto della nostra serie ci dirà poi la verità, un po’ alla volta, su ciò che leggeremo in questa vicenda e che ci metterà in palpitante angoscia! I disegni sono del sempre magistrale Fabio Bartolini.

A cura di Giorgio Giusfredi