Fiere

Riminicomix fa diciotto!

Riminicomix fa diciotto!

Dal 17 al 20 luglio, torna il tradizionale appuntamento con la mostra mercato del fumetto in riviera: tutti gli appuntamenti bonelliani!

La diciottesima edizione di Riminicomix mantiene quelli che da sempre sono i suoi punti forza, ovvero la location suggestiva a due passi dalle spiagge, l'entrata gratuita che, come si suol dire, di questi tempi non fa mai male, e l'orario d'apertura, dalle 17:00 alle 24:00, per assicurare una fruizione dell'evento, per quanto possibile, lontana dalle arsure tipiche del periodo. Come è ovvio, però, oltre a riproporre i propri punti di forza l'organizzazione della kermesse romagnola ha preparato tante novità per i visitatori.


La copertina di "Il passato di Zona X"
(cliccate sull'immagine per ingrandirla)

Logisticamente, oltre alla Tensostruttura di Piazzale Federico Fellini – che ospiterà la mostra mercato propriamente detta –, i numerosi incontri e proiezioni si svolgeranno negli spazi della Palazzina Roma, affascinante struttura liberty adiacente la sede di Riminicomix.

Tra le iniziative, ampio risalto è dato, come ormai d'abitudine, ai cosplayer che si cimenteranno nella decima edizione della convention a loro dedicata mentre numerosi saranno gli eventi legati direttamente al mondo del fumetto che coinvolgeranno, naturalmente, anche la nostra Casa editrice.

Si parte venerdì 18 luglio, alle ore 17:30, con l'incontro "Martin Mystère: bentornato in Zona X", dove, oltre al balenottero omonimo, verrà presentato l'albetto "Nel passato di Zona X", prodotto per l'occasione, sceneggiato da Alfredo Castelli e aperto da una copertina firmata da Lucio Filippucci.

A seguire, dalle ore 18:30, "Dall'Alfa all'Omega", panoramica sul futuro dell'Agente Speciale Alfa. Parteciperanno Davide Barzi e Francesco Mortarino (rispettivamente sceneggiatore e disegnatore dell'albo speciale inedito "Nathan Never: Ariminum", distribuito in occasione della fiera), Roberto “Dakar” Meli e Ivan Fiorelli (disegnatori delle serie regolare) e Onofrio Catacchio.

"Nathan Never. Dall’Alfa all’Omega" è anche il titolo di una mostra, a cura di Paolo Guiducci, Davide Barzi e Glauco Guardigli, allestita presso i Musei della Città, in via Tonini 1, dove dall'11 al 27 luglio, potrete posare gli occhi su uno spicchio di futuro, osservando in anteprima moltissime tavole tratte dalle prossime storie dell'Agente Speciale Alfa.


L'illustrazione di Emiliano Mammucari
(cliccate sull'immagine per ingrandirla)

Sabato 19 luglio, dalle ore 18:30, è la volta di "Siamo tutti un po' Orfani?", incontro con Roberto Recchioni (curatore di Dylan Dog e co-creatore di Orfani) e Emiliano Mammucari (disegnatore e co-creatore di Orfani). Ai partecipanti verrà regalata una litografia di Emiliano Mammucari (fino a esaurimento scorte).

Domenica 20 luglio, dalle ore 17:15, tocca a Zagor mostrare il proprio futuro agli appassionati, nell'incontro dal titolo "C'è uno Spirito con la Scure. Il nuovo corso di Zagor". Presenzieranno Moreno Burattini (curatore redazionale e sceneggiatore del Re di Darkwood) e i disegnatori Emanuele Barison, Gianni Sedioli e Marcello Mangiantini.

Come da tradizione, per tutta la durata della manifestazione, presso la Tensostruttura di Piazzale Fellini, si ripeterà il rituale delle firme dei disegnatori bonelliani. Potete godervi un'anteprima dei disegni creati ad hoc nella nostra gallery, raggiungibile con un click.

Questi gli orari degli appuntamenti con gli autori:

- Venerdì 18 luglio, ore 19:00: Lucio Filippucci (Martin Mystère) e Ivan Fiorelli (Nathan Never)

- Sabato 19 luglio, ore 19:30: Roberto "Dakar" Meli (Nathan Never) e Daniele Statella (Dampyr)

- Domenica 20 luglio, ore 19:00: Andrea Borgioli (Lukas) e Emanuele Barison (Zagor).

Per maggiori informazioni riguardo la manifestazione, consultate il sito web riminicomix.it e la pagina Facebook della manifestazione.