Michelangelo la Neve


Nasce il 14 marzo 1959 a Tarsia (Cosenza), ma si trasferisce bambino, con la famiglia, a Varese. Si diploma Perito Aziendale e Corrispondente in Lingue Estere, si sposa e si stabilisce a Roma, dove comincia a fare il grafico e l'illustratore. Disegna qualche fumetto per le Edizioni Cioè e per la Play Press, poi si specializza nella sola sceneggiatura. Dal 1989 al 1991 collabora con la Acme, scrivendo storie per le testate "Splatter", "Zio Tibia" e "Mostri" (Edizioni Acme), e con la Blue Press per il mensile "Blue". Mentre lavora per "Intrepido", durante la gestione di Sauro Pennacchioli, approda nel 1992 alla Bonelli, iniziando a scrivere storie di Martin Mystère e Dylan Dog. La Neve ha collaborato anche al volume "L'Opera a Fumetti per il Teatro dell'Opera di Roma". Nel 1995, vara il mensile a fumetti "Esp", chiuso dopo circa un anno, per la Universo.

09/05/2013

Ultimi albi pubblicati

Il pavone dell'Imperatore
 
Il Budda d'oro
 
La cella N.13