Giuseppe Montanari e Ernesto Grassani


Giuseppe Montanari nasce a San Giovanni in Persiceto (Bologna) il 26 novembre 1936. Nel 1954 inizia a collaborare con lo Studio D'Ami (I tre Bill, edito da Tea Bonelli), poi disegna numerose storie western pubblicate in appendice a "Cucciolo" e "Tiramolla". Negli anni Sessanta firma, per l'Editoriale Corno, le copertine di "Maschera Nera" e di "Gordon", dopodiché passa al fumetto erotico di Barbieri e Cavedon. Nel 1974, Montanari inizia a lavorare per "Lanciostory" ("Alamo Kid"), mentre, cinque anni dopo, fa il suo ingresso nella scuderia Bonelli con Il Piccolo Ranger (testi di Decio Canzio, Giorgio Pezzin, Staff di If). Realizza alcune storie per "Full" e poi entra a pieno titolo, in tandem con Ernesto Grassani, nel novero dei disegnatori dylandoghiani.

Ernesto Grassani nasce il 12 marzo 1946 a San Giuliano Milanese (Milano). Frequenta la Scuola d'Arte Applicata del Castello Sforzesco, nel capoluogo lombardo, poi inizia a lavorare in contemporanea con il rotocalco "ABC" e con uno studio che realizza cartellonistica per il cinema. Nel 1972, nasce il suo sodalizio artistico con Giuseppe Montanari. Insieme disegnano "Igor" e "Storie nere" (Edifumetto ed Ediperiodici), la serie "Roaring Trio", pubblicata su "Lanciostory", "Le streghe" per "Corrier Boy" (Rizzoli). La loro collaborazione prosegue con Sharon Shade ("Full"), con Il Piccolo Ranger e poi con Dylan Dog.