Gallieno Ferri

Gallieno Ferri, creatore grafico del personaggio e disegnatore, è nato a Genova il 21 marzo 1929. Nel 1960, insieme a Guido Nolitta (Sergio Bonelli) dà vita a Zagor, di cui illustra numerose storie e tutte le copertine. Dopo aver esercitato per alcuni anni la professione di geometra, risulta uno dei migliori disegnatori in una selezione operata dall'editore De Leo, che intendeva scoprire giovani talenti. Questo gli consente subito di illustrare due personaggi, "Il Fantasma Verde" e "Piuma Rossa". Ferri sigla le sue tavole come Fergal. Nel 1949 illustra la prima serie di "Maskar", disegna i personaggi western di "Tom Tom" e di "Thunder Jack" inaugurando una serie di collaborazioni di successo con il mercato francese. Disegna inoltre le serie "Jolly" e "Capitan Walter" per "Il Vittorioso". Nel 1960 conosce Sergio Bonelli, con il quale crea Zagor. L'intenzione dei due autori è di dare vita a un character che incontri il favore dei più giovani, ma che nel medesimo tempo non scivoli nell'infantilismo e contenga tutti gli elementi più tipici delle storie d'avventura, arricchendo la tematica con ingredienti presi da altri generi narrativi. Nel 1975, quando nasce un'altra celebre creatura di Sergio Bonelli, Mister No, Ferri ne disegna il numero uno e le prime centoquindici copertine. Per il Comandante Mark ha disegnato le copertine degli Speciali 9, 10 e 11, e quella dell'albetto allegato allo Speciale 9. Scompare a Genova il 2 aprile 2016.

Ultimi albi pubblicati

L'antica maledizione - Color Zagor 5 cover
 
Resurrezione!
 
L' eredità di Hellingen