Gabriele Pennacchioli


Fratello dello sceneggiatore Sauro, Gabriele Pennacchioli nasce a Origgio (Varese) il 29 ottobre 1961. Frequenta il liceo artistico, l'Istituto di Belle Arti e una scuola di animazione. L'interesse per i disegni animati lo coinvolge tuttora. Nel 1980, comincia a lavorare professionalmente nel mondo dei fumetti, realizzando per molto tempo le matite di "Diabolik" per la Casa editrice Astorina. Negli anni successivi, contemporaneamente a questo impegno, realizza storie per "Il Monello" e "Intrepido" e collabora con lo staff di Gianni Bono. Lavora per "Il Giornalino", alternandosi a Sergio Zaniboni nella realizzazione delle tavole per la serie "Reporter Blues"; si è occupato inoltre della supervisione grafica della rinnovata testata "Intrepido" (per la quale ha firmato diverse copertine), ed è autore di storie di Dylan Dog e Martin Mystère per la Sergio Bonelli Editore.

09/05/2013

Ultimi albi pubblicati

Maxi Dylan Dog n°29 cover
 
Almanacco della Paura 1992
 
Almanacco della Paura 1991