Esteban Maroto


Esteban Maroto è un autentico maestro del fantasy, capace di interpretare con efficace sintesi grafica gli elementi ambientali e psicologici propri del genere. Madrileno di nascita (3 marzo 1942) si trasferisce presto a Barcellona, dove tuttora vive. Dopo alcune esperienze limitate al mercato spagnolo, Maroto inizia a collaborare con García Pizarro, un autore che lavora molto per il mercato britannico. Dopo una seguitissima serie di fantascienza del 1967, "Cinco por infinito", raggiunge la fama internazionale con "Wolff, la regina dei lupi" (1971), una serie fantasy che lo introduce al mercato americano, dove lavora per testate storiche della editrice Warren ("Creepy", "Vampirella", "Eerie") e della Marvel ("Dracula", "Conan", "Red Sonja"). Pienamente affermato, Maroto si dedica all'illustrazione pura negli anni Ottanta, oltre ad allacciare una collaborazione con la Dc Comics. Nel 1996, la Sergio Bonelli Editore lo invita a far parte della squadra di Brendon.

09/05/2013

Ultimi albi pubblicati

Il trono del dio oscuro
 
Il segno di Alastor
 
Nessuno muore a Neverland