1948

la pattuglia dei senza paura

la pattuglia dei senza paura

Protagonisti della serie (ispirata, senza dubbio, all'americana "Radio Patrol") sono due aitanti fratelli: Bob e Alan Grey, comandanti di uno speciale reparto della polizia americana. I nostri eroi ingaggiano una lotta senza quartiere contro l'organizzatissima malavita di una moderna metropoli. In un simile ambiente, G. L. Bonelli (che si firma, per l'occasione, B. O' Nelly!) ebbe modo di scatenarsi creando, in ogni albo, una serie di situazioni imprevedibili ed emozionanti: frenetici inseguimenti per le vie cittadine, movimentate sparatorie sullo sfondo dei grattacieli, pazienti indagini nei bassifondi della città e tante, tante sorprese da far sobbalzare anche il più smaliziato e incallito lettore di romanzi gialli (ma non mancavano anche risvolti ironici). Per i disegni la serie si avvalse dell'opera di Roy D'Amy, Guido Zamperoni e Franco Donatelli. Ormai siamo arrivati al 1948, e nelle edicole, dove si è diffuso il formato a striscia tipicamente italiano, è già apparsa, con una formidabile veste grafica rossa che cattura subito lo sguardo dei potenziali acquirenti, la collana portante dell'Editrice Audace: Tex!

14/05/2013