Anteprima 2018

Bonelli Young 2018!

Il 2017 ha visto l'esordio della nostra "linea young", una nuova serie di collane indirizzate ad un pubblico più giovane. Ma cosa riserverà l'anno nuovo per Dragonero Adventures, Creepy Past, 4 Hoods e i Bonelli Kids? Leggete qui sotto e lo saprete!

Ecco la panoramica sul 2018 delle varie collane Bonelli dedicate ai ragazzi che vi presentiamo in ordine di pubblicazione.

A cura di Luca Barbieri

Ian, Gmor e Myrva sono i tre giovani eroi delle "Dragonero Adventures", la prima serie della Sergio Bonelli Editore dedicata a un pubblico "young". Alzi la mano chi non li conosce... Va bene, non ci sono mani alzate, dunque possiamo proseguire!

Nel 2018 affrontano la loro prima annata completa di pubblicazioni, e lo faranno alla grande, con la grinta e la simpatia che avete imparato ad apprezzare nei loro albi d'esordio. I pericoli che li attendono sono molti: bizzarre e feroci bestie di paesi lontani, troll in agguato sotto i ponti, enormi creature marine, piante carnivore, spettri del deserto, streghe molto poco simpatiche, e soprattutto… il Burattinaio! Eh, sì: questo terribile stregone malvagio cercherà di contrastare in ogni modo la loro instancabile ricerca dei pezzi perduti del mitico libro di Trikketrakke, unica salvezza per l'Erondár! Sapranno cavarsela i nostri eroi? Io credo di sì, ma dovrete leggere le loro avventure per scoprirlo!

La formula degli albi, a cadenza mensile, rimarrà la stessa, con una storia principale (o "epica", come ci piace chiamarla in redazione) di 38 pagine e una di cosiddetta "vita quotidiana" di 22 pagine. Unica eccezione, l'albo conclusivo del primo anno di pubblicazione, il numero 12, che propone un'unica, lunga avventura di 60 pagine. D'altronde si tratta del finale di "mezza stagione"... Per scoprire come andrà a finire con il Burattinaio dovrete, infatti, aspettare il numero 24. Ma avremo tempo di riparlarne...!

A cura di Alfredo Castelli

Se ancora non conoscete i Bonelli Kids significa che non avete mai visitato la loro pagina nel sito della Sergio Bonelli Editore, e questo è molto grave. Vi siete persi decine di strisce umoristiche in cui un gruppo di ragazzi imita i propri eroi preferiti – Zagor, Martin Mystère, Mister No e tanti altri personaggi Bonelli – vestendo e cercando di comportarsi (non sempre con successo) come gli originali.
Potete redimervi acquistando a soli 12 euro "Arrivano i Bonelli Kids", un volume cartonato di 100 pagine a colori che raccoglie le tavole di cui vi abbiamo parlato, insieme a molte altre strisce inedite. "Arrivano i Bonelli Kids" è firmato da Alfredo Castelli, Tino Adamo, Sergio Masperi, che hanno scritto i testi, e da Luca Bertelé, il quale non solo ha creato il design dei personaggi e ha illustrato le strisce, ma ha anche impaginato il volume, mentre i colori sono di Manuela Nerolini.

Il volume uscirà in libreria l'8 marzo; nel corso di Cartoomics (fiera el fumetto che si svolgerà a Milano dal 9 all'11 marzo) verrà presentato in pompa magna e con varie iniziative (a meno che il cattivissimo Alf, il bambino più vecchio del mondo che si considera a sua volta un "Kid", non intervenga con la sua micidiale fionda).

A cura di Riccardo Torti

Non ci vergogniamo a dire che le ore forse più divertenti della nostra adolescenza le abbiamo trascorse insieme ai nostri amici intorno a un tavolo, armati di carta, matite, dadi poliedrici e tanta fantasia. I giochi di ruolo sono stati (e sono ancora oggi) un modo di raccontare e vivere avventure fantastiche, il cui unico limite era (ed è) la nostra immaginazione.

Quella voglia di storie, di fantastico, di divertimento e di evasione è una fiamma che non si è mai spenta. Ed è grazie a essa che sono nati i 4 Hoods!

Ok: tutto molto poetico; ma a conti fatti, come saranno questi 4 Hoods? Saranno albi spillati di 64 pagine, di cui 60 a fumetti. Di queste, le prime 40 pagine racconteranno quella che noi chiamiamo "main quest", ovvero la storia principale, che si susseguirà di numero in numero. In questa avventura troverete il sottoscritto ai disegni (col prode supporto di Marco Matrone sul numero 4). Per quanto riguarda i testi, ci ha pensato il "bardo" Federico Rossi Edrighi, che ha intessuto una trama spettacolare. Ai colori, elemento davvero spettacolare di questa nuova serie, apre le danze Annalisa Leoni per poi lasciare la scena ad Andrea De Dominicis e Gabriele Bagnoli.

Ma c'è di più! Ogni numero di 4 Hoods infatti ospiterà un'ultima storia di 20 pagine, dove potremo vedere autori diversi cimentarsi con i nostri quattro avventurieri. Queste storie saranno le "side quest", racconti slegati dalla trama principale. Mentre scrivo queste righe, abbiamo avuto il piacere di leggere storie realizzate da Giulio Rincione, Giovanni Masi e Rita Petruccioli, Davide La Rosa e Samuel Spano, Kevin Scauri e Antonio Zeoli, Michele Monteleone e Simone Pace, Elisabetta Melaranci con i colori di Dario Santarelli. E molti altri ne arriveranno!

Alle copertine, invece, un duo del tutto inedito ma che ci regalerà illustrazioni meravigliose: il fuoriclasse Cristiano Spadoni e il creatore della serie, Roberto Recchioni.

Questo è tutto, Avventurieri. La missione vi è stata affidata. Non vi resta che assaltare l'edicola dal 9 Marzo. Un piccolo tesoro vi attende!

All'avventura!

A cura di Bruno Enna

Creepy Past è la nuova serie targata Sergio Bonelli Editore: un avventuroso "urban fantasy" dalle caratteristiche soft horror, dedicato a un pubblico di ragazzi e adulti, che arriverà in edicola con il primo numero il 10 maggio.

La Fondazione REM, nota per la ricerca sui disturbi del sonno, è una struttura residenziale che si occupa di studiare e curare un ampio spettro di anomalie del sonno. Ad averla fondata è il controverso Ossian: genio riconosciuto a livello internazionale, esperto in diversi ambiti scientifici, svanito in circostanze misteriose. È alla REM che Ester fa carte false per entrare, sulle tracce di un'amica e di un'inafferrabile creatura dalle fattezze mostruose. Sempre qui, l'intraprendente ragazza conosce un coetaneo che potrebbe rappresentare la risposta a tutte le sue domande: chi sono realmente i Creepy? Spettri, mostri, killer spietati, frutto di fantasie malate che imperversano sul web, oppure creature realmente esistenti nascoste nell'ombra, pronte a invadere il nostro mondo? Qiro non sa di avere tali risposte dentro di sé, ma allo stesso tempo sente di non poter più ignorare le voci che lo tormentano. Un nome lo assilla, gli scoppia nella testa, insieme al desiderio di uccidere chiunque gli stia vicino. Questo nome è Hoaxx!

Appuntamento mercoledì 14 febbraio con l'anteprima di Morgan Lost.


Seguite le pagine Facebook ufficiali dei nostri Bonelli Young: Dragonero Adventures, 4Hoods, Creepy Past e Bonelli Kids!
Per rimanere aggiornati su tutte le novità della nostra Casa editrice potete seguire la pagina Facebook ufficiale di Sergio Bonelli Editore e iscrivervi alla newsletter settimanale.

12/02/2018