Anteprima Orfani

Orfani Sam: dove eravamo rimasti?

Alla vigilia del ritorno in edicola della serie fantascientifica, Roberto Recchioni e Michele Monteleone hanno preparato per voi un breve ripasso, utile a rinfrescarvi la memoria a riportarvi in carreggiata, accompagnato dalle prime cinque tavole del nuovo albo.

Sono passati dieci anni dalla morte della Juric e di Rosa. Entrambe le colonie, quella lunare e quella su Nuovo Mondo che ora i suoi abitanti chiamano Itaca, hanno dovuto affrontare grandi sfide per la sopravvivenza.

Riprende l'appassionante vicenda di Sam, l'ultimo capitolo della saga di Orfani!

Sulla Luna, Cesar e i suoi uomini, continuano a tenere nelle loro mani gli impianti di trivellazione e a usarli come carta di scambio per non essere spazzati via dalla colonia. Cesar commercia parte del carburante che viene estratto, abbastanza da mantenere la tregua, ma non abbastanza da far alzare le grandi navi da guerra della colonia. Cesar può continuare questo suo gioco soprattutto perché, su Nuovo Mondo, il potere è ancora fortemente diviso.

La morte della Juric ha creato un vuoto che è stato colmato contemporaneamente da due uomini: il governatore Garland e il generale Petrov. Entrambi hanno fatto, della crisi del carburante e della lotta contro la Luna, il loro “campo elettorale” nel quale raccogliere consensi. Garland si è conquistato il potere riuscendo a contrattare con Cesar gli approvvigionamenti alla colonia e la conseguente tregua con la Luna. Petrov è l'uomo che guida l'esercito, che ha salvato la colonia dai primi attacchi della Luna alla morte della Juric e che continua a combattere giorno per giorno Cesar e i suoi pirati. I due trovano, nel recupero dei figli scomparsi della Juric, il terreno comune su cui edificare una nuova alleanza. Tentano di prendere possesso dei bambini, ma i loro uomini non sono in grado di strapparli a Sam, che grazie alla programmazione impostale dalla Juric, li protegge come un angelo custode. Il Corvo e i bambini fuggono e Garland gli mette alle calcagna Ringo, un clone che condivide il patrimonio genetico di tutta la squadra originale degli Orfani.

La forza del nuovo Ringo si rivela anche la sua debolezza, frammenti di ricordi della squadra originale riemergono e si scopre che l’albero sotto il quale si ritrovavano gli Orfani morti non era un luogo spirituale, ma un vero e proprio gateway delle coscienze digitali dei soldati potenziati.

Il clone si allea con Sam. Il Corvo, durante la fuga, ha completamente distrutto il suo corpo robotico difendendo i bambini dalle mire dei governanti di Itaca e del culto della Madre Severa, una religione che venera la Juric come fosse una dea.


La conclusione dell'ultimo albo, Sam rapisce i ragazzi e fugge (Cliccate sulla vignetta per visualizzare la tavola intera)

Il gruppetto formato da Sam, i bambini e Ringo si rifugia nella Cittadella dove una vecchia conoscenza del clone, Marta la Pazza, la scienziata che ha creato insieme a Fudo i corpi robotici dei Corvi, potrebbe essere in grado di riparare quello di Sam.

Quello che i nostri non sanno, però, è che la sera prima sono arrivati da Marta Garland e Petrov e l’hanno costretta a riportare in vita la Juric grazie a una reliquia conservata gelosamente dal culto della Madre Severa: la testa della presidente di Nuovo Mondo. Marta, su richiesta della stessa Juric, trasferisce la coscienza di Sam in un corpo apparentemente privo di alcun potenziamento. Nel momento in cui la Juric si rivela e prova a impossessarsi dei bambini, il nuovo corpo di Sam cambia e si rivela essere una perfetta macchina da combattimento che, però, non è ancora in grado di toccare la Juric per via della sua precedente programmazione.

Lo scontro finisce con uno stallo e Sam, ormai priva di controllo, rapisce i bambini e vola lontano. Dove è andata? Sarà Ringo a ritrovarli o la Juric finalmente stringerà le sue grinfie sui suoi eredi? Cesar è ormai tagliato fuori dalla corsa al potere o ha ancora un asso nella manica? E ancora, quali saranno ora gli equilibri all’interno della colonia di Itaca, adesso che è tornata la Madre Severa?

Dal 16 gennaio, riprendono le uscite di Orfani: Sam con l'albo numero 7, intitolato "La mossa della Torre": queste e molte altre domande otterranno risposta.


Se non volete perdervi nessun aggiornamento riguardo l'universo di Sam, seguite la pagina Facebook di Orfani. Per rimanere aggiornati su tutte le novità della nostra Casa editrice, potete tenere d'occhio la pagina Facebook ufficiale di Sergio Bonelli Editore e iscrivervi alla newsletter settimanale.

11/01/2018