Mister No

Sul Fiume Grande con Mister No

Luigi Mignacco ci presenta il fotografo Gabriele Croppi che, nelle prossime settimane, ci accompagnerà nel viaggio amazzonico che sta per intraprendere, sulle orme di Jerry Drake!

Gabriele Croppi è un giovane maestro della fotografia. Ha vinto numerosi premi internazionali fra cui l’I.P.A. (International Photography Awards 2012, 2013 e 2014) e il Golden Camera Awards (2013) e ha esposto i suoi lavori in tutto il mondo: da Verbania a Manaus, da Angkor (Birmania) a Casale Monferrato (Piemonte), passando per Londra, Parigi, Milano, New York, Sankt Petersburg... La sua ricerca è incentrata sul rapporto tra fotografia e altre arti: pittura, letteratura, cinema, architettura. Ha puntato il suo sguardo sulla metafisica dei paesaggi urbani e sulla realtà della natura selvaggia, dall'Africa all'Amazzonia.

Ad accompagnare Gabriele nel suo viaggio fotografico e a guidare il suo sguardo attento e sensibile sarà la voce di Mister No.

Ed è la passione per il misterioso "Continente Verde" che si sviluppa sul lunghissimo percorso del Rio delle Amazzoni a farci incontrare. Gabriele è venuto a trovarci in via Buonarroti, perché il suo nuovo progetto di lavoro e di viaggio riguarda il fumetto e l'opera di Guido Nolitta. Infatti, è anche grazie alle avventure di Mister No che ha riscoperto la selvaggia bellezza dell'Amazzonia, dove tornerà più di quindici anni dopo il suo primo viaggio fotografico.

“Il primo dicembre partirò per una spedizione in solitaria di tre mesi, lungo l’intero corso del Rio delle Amazzoni. Lo faccio in un anno speciale, ossia nel ventesimo anniversario della spedizione (1996) che ha scoperto e certificato la vera fonte del Fiume Grande, risolvendo uno degli ultimi enigmi geografici del nostro pianeta, sul quale si era impegnato anche l’italiano Walter Bonatti, in due celebri spedizioni negli anni ’60 e ’70. Dopo aver incontrato a Varsavia lo scopritore della sorgente, l’esploratore polacco Jacek Pałkiewicz, per un confronto sui contenuti e sull'itinerario, mi sono rivolto alla Casa editrice fondata da una persona che ha avuto una passione insolita e comune alla mia, quella per l’Amazzonia. Anche se purtroppo non posso più chiedere consigli per questo viaggio a Sergio Bonelli, come mi sarebbe piaciuto fare”.

Ci mettiamo intorno a una grande mappa del Rio delle Amazzoni, che proprio Sergio ha portato da uno dei suoi viaggi, e Gabriele ci mostra le tappe del suo itinerario che risalirà il fiume dalla foce alla sorgente. Guardiamo alcune delle belle foto che lui ha scattato durante un precedente viaggio in Amazzonia, e sfogliamo gli album fotografici realizzati da Sergio Bonelli, che in quei luoghi è tornato molte volte: immagini meno artistiche, ma altrettanto ricche di fascino, che sono servite come documentazione per diverse avventure di Mister No.


Luigi Mignacco, Gabriele Croppi e Michele Masiero


E nasce l'idea. Ad accompagnare Gabriele nel suo viaggio fotografico e a guidare il suo sguardo attento e sensibile sarà la voce di Mister No. Il pilota amazzonico rievocherà alcune delle sue avventure e gli suggerirà luoghi e atmosfere da cercare, fotografare e raccontare, per confrontare la realtà dell'Amazzonia di oggi con le emozioni di un grande romanzo a fumetti che ha affascinato diverse generazioni di lettori.

Questa rubrica proporrà, ogni settimana, i racconti di Mister No sul Fiume Grande e il diario del viaggio di Gabriele Croppi, arricchito dalle sue fotografie. Per voi lettori sarà possibile anche interagire con lui, sulla pagina Facebook di Mister No, rievocando le vostre pagine preferite delle avventure di Jerry Drake ambientate proprio nei luoghi dove Gabriele arriverà pochi giorni dopo, e magari chiedendogli di dare un'occhiata sul posto.
Il grande viaggio inizia la settimana prossima da Belèm, il porto sull'Atlantico del Rio Amazonas, dove il nostro viaggiatore arriverà ai primi di dicembre.

Prima che Gabriele parta per la sua avventura, gli facciamo qualche domanda.

Cliccate qui per leggere l'intervista di Luigi Mignacco a Gabriele Croppi