Dylan Dog

Arriva il Maxi Dylan Dog!

Il 28 giugno torna nelle edicole l'Old Boy estivo! Tre storie inedite, 292 pagine di puro orrore firmate da Giovanni Di Gregorio, illustrate dall'inossidabile coppia Montanari & Grassani e racchiuse dalla splendida copertina dipinta da Gigi Cavenago.

Scopriamo, dall'introduzione di Roberto Recchioni, cosa ci riserva il ventisettesimo Maxi Dylan Dog Old Boy!

Cari Dylaniati,
arriva la bella stagione e porta con sé l’Old Boy estivo, il consueto balenottero pieno di orrore e raccapriccio da gustare mentre siete al mare sotto l’ombrellone, oppure in montagna, specchiandovi nelle acque di un lago alpino in cui è affogato qualcuno. O forse in città, nel vostro appartamento, mentre vi riposate dopo aver fatto a pezzi il vicino di casa (in quel caso, sappiate che noi non vi forniremo alcun alibi).

Ai testi c’è Giovanni Di Gregorio, che porta in scena un trittico di storie davvero molto diverse l’una dall’altra e decisamente peculiari, anche per gli standard di Dylan Dog.
Lettere misteriose avvertiranno l’Inquilino di Craven Road di nefasti avvenimenti, una pioggia di stelle cadenti farà esaudire oscuri desideri, un amore del passato tornerà a tormentare l’Ispettore Bloch.

A illustrare il tutto, come ogni estate, Montanari & Grassani.
Permettetemi di spendere due parole su questi autori che ne meriterebbero mille: quando da ragazzino vidi per la prima volta le loro illustrazioni sul terzo albo dell’Indagatore dell’Incubo ne rimasi disturbato. Non sto dicendo che non mi piacessero, anzi, le trovavo efficaci e narrativamente perfette, ma la strana combinazione tra il loro segno algido e le scene truculente che erano chiamati a illustrare suscitava in me emozioni contrastanti. Dopo trent’anni, quella sensazione non è sparita. Anzi, a dirvi la verità, tra i tanti maestri che hanno fatto di Dylan Dog il personaggio che è, Montanari & Grassani sono tra quelli che più hanno acquistato una caratura iconica.

Roberto Recchioni

Maxi Dylan Dog Old Boy 27, nelle edicole dal 28 giugno.


L'Indagatore dell'Incubo è anche su Facebook, seguite la pagina ufficiale della collana.
Per non perdervi anteprime e aggiornamenti dell'universo bonelliano abbonatevi alla newsletter settimanale SBE.