Intervista Nathan Never

Tutti gli uomini dell'Alfa!

Agenzia Alfa 37 arriva in edicola con un carico di avventure che vedono in scena i tanti agenti al servizio di Elania Elmore. Un "balenottero" ricco e particolare, che ci presenta il curatore della collana, Antonio Serra.

Dal 23 giugno, è arrivato in edicola il trentasettesimo volume di Agenzia Alfa, un "balenottero" antologico che ospita sei storie ambientate nel mondo di Nathan Never. Un'uscita ricca di personaggi, avventure e autori che ci presenta, attraverso questa intervista, Antonio Serra, curatore della collana.

Come è nata la selezione delle storie che compongono il volume?

Negli ultimi tempi, le due saghe ospitate all’interno di Agenzia Alfa – quella con protagonista Kay, ambientata in un lontano futuro, ma anche nel suo presente di allieva al tempio delle telepati, e quella che vede May alle prese con i discendenti dello spaventoso Shra – avevano “rubato” tantissimo spazio agli altri protagonisti. Per questo, visto che siamo nel pieno dei festeggiamenti per il venticinquennale di Nathan Never, ho preferito “interrompere” il flusso dell’avventura per presentare delle storie meno legate a trame di più ampio respiro. Complice il periodo estivo, ma anche la presenza di nuovi talenti nello staff, alla fine sono ben sei le avventure di tono e ambiente diverso che appaiono in questo “balenottero”.

Com'è il viaggio che i lettori neveriani si apprestano a intraprendere tra le pagine di Agenzia Alfa 37?

Si comincia con la prima apparizione del disegnatore Ivan Vitolo nell’universo di Nathan Never, alle prese con una storia scritta da Bepi Vigna (uno dei “papà” dell’Agente speciale Alfa) incentrata sul classico tema dei robot, recentemente affrontato nei numeri 298 e 299 della serie mensile.

Complice il periodo estivo, ma anche la presenza di nuovi talenti nello staff, alla fine sono ben sei le avventure di tono e ambiente diverso che appaiono in questo “balenottero”.

Poi, Giovanni Gualdoni ci porta su Marte terraformato, coinvolgendo May in una storia carceraria, ispirata a un certo cinema degli anni Settanta, e disegnata da Lucia Arduini, a suo agio nel tratteggiare personaggi femminili.

In effetti, la presenza femminile appare molto consistente in questa trentasettesima uscita…

Già… Chi mi conosce sa che trovo i personaggi femminili più interessanti di quelli maschili. Così, è stato un piacere poter finalmente ospitare la giovane Ekene, la profiler dell’Agenzia Alfa, alla quale non era mai stata dedicata un’avventura in singolo, disegnata a sua volta da una donna – la brava Alessia Martusciello, assistita da Alberto Pizzetti. Ai testi, l’immancabile Mirko Perniola. E ancora, Betty Hayworth è protagonista del racconto seguente che vede l’esordio alla sceneggiatura bonelliana di Adriano Barone con i disegni di Oskar. Il tutto condito da una forte dose di umorismo e spacconeria.

Ancora una donna scrive la storia successiva. Gabriella Cordone Lisiero è una “veterana” dell’universo neveriano e qui ci regala una spero intensa descrizione di un momento per certi versi intimo della vita di Nathan, raccontato attraverso le tavole di Gino Vercelli.

Se festeggiamo i 25 anni di Nathan, il 2016 segna anche i 25 anni del debutto di Legs Weaver, proprio tra le pagine del numero 1 della serie del "musone". Non a caso, il volume si chiude con una storia dedicata alla prima agente Alfa…

Certamente! E sono ventidue anni da quel fatidico giorno in cui Legs esordì sulla sua testata personale! Ho quindi deciso, con l’aiuto di Giovanni Gualdoni che mi ha seguito a ruota, di ricordare la Legs di quei tempi che, tra le altre cose, si ispirava ai cartoni animati giapponesi. Anna Lazzarini è stata ben più che felice di far incontrare Rebecca con la versione “realistica” di un personaggio che all’epoca imperversava sugli schermi televisivi: l’insopportabile Incantevole Creamy!

A proposito di manga e derivati, abbiamo potuto vedere in anteprima cosa ci attende tra le pagine della prossima uscita di Agenzia Alfa. Puoi anticipare qualche dettaglio ai nostri lettori?

Il prossimo volume, in uscita a ottobre, chiuderà i festeggiamenti per il venticinquennale con il botto! Conterrà un’unica avventura di 284 tavole, realizzata in maniera spettacolare e sorprendente da uno straordinario Massimo Dall’Oglio, al servizio di una sceneggiatura intensa e drammatica che svilupperà la saga di Kay nel futuro. Nel racconto di Alessandro Russo non mancheranno i colpi di scena e anche l’apparizione di tutti i vostri eroi preferiti. Inoltre, stiamo progettando una veste insolita per questa uscita, ma è veramente troppo presto per parlarne...

A cura di Luca Del Savio


Nathan Never compie 25 anni, per non perdervi nessuna delle iniziative previste per celebrarne l'anniversario, vi consigliamo di mettere "mi piace" alla pagina Facebook ufficiale dell'Agente Alfa e di iscrivervi alla newsletter settimanale Sergio Bonelli Editore.