Notizie Flash

Archivio Flash

Edicola

L'unicorno
 
Il potere e la spada
 
Maxi Nathan Never 10
 
Bugie e pallottole
 

Anteprima Dylan Dog

Una nuova identità

Roberto Recchioni ci porta dietro le quinte della creazione della copertina del n.325 di Dylan Dog, un albo che si annuncia cruciale per l'Indagatore dell'Incubo.

La copertina del n. 325 di Dylan Dog, in uscita a settembre, è il risultato di una genesi particolare, frutto delle riflessioni di Roberto Recchioni, curatore della collana,  Angelo Stano, copertinista della serie, nonché di Tiziano Sclavi, il "papà" dell'Indagatore dell'Incubo. È lo stesso Recchioni a raccontare le origini della cover, attraverso una serie di rapidi ma significativi appunti.

"La cover di questo numero è nata per soddisfare una triplice esigenza:

– servire i temi della storia (cosa che una copertina deve sempre fare);

– comunicare l'inizio del rinnovamento che, da questo, cruciale, albo in poi, investirà tutte le testate legate all'indagatore dell'Incubo;

– rinfrescare lo stile grafico della testata.

In quest'ottica è stata scelta un'immagine dall'impatto altamente iconico, con pochissimi elementi.

L'idea delle bende e, con esse, l'idea di una nuova identità e una nuova vita, nascono da alcuni elementi presenti nella storia stessa che ben si sposavano con le esigenze di comunicazione che i due autori volevano imprimerle.

Sviluppando questa semplice idea, Angelo Stano ha costruito un'immagine in cui il nostro eroe è presente ma, allo stesso tempo celato.

Come mostra la gallery in apertura di questa notizia, sono stati fatti parecchi esperimenti per trovare un equilibrio tra i vari elementi.
Il risultato finale, lo potete trovare sulla pagina Facebook di Dylan Dog."

09/07/2013